archivio feb.2006
 archivio mar.2006
 archivio apr.2006
 archivio mag.2006
 archivio giu.2006
 archivio lug.2006
 archivio ago.2006
 archivio set.2006
 archivio ott.2006
 archivio nov.2006
 archivio dic.2006
 archivio gen.2007
 archivio gen.2007
 archivio mar.2007
 archivio apr.2007
 archivio mag.2007
 archivio giu.2007
 archivio lug.2007
 archivio ago.2007
 archivio set.2007
 archivio ott.2007
 archivio nov.2007
 archivio dic.2007
 archivio gen.2008
 archivio feb.2008
 archivio mar.2008
 archivio apr.2008
 archivio mag.2008
 archivio giu.2008
 archivio lug.2008
 archivio ago.2008
 archivio set.2008
 archivio ott.2008
 archivio nov.2008
 archivio dic.2008
 archivio gen.2009
 archivio feb.2009
 archivio mar.2009
 archivio apr.2009
 archivio mag.2009
 archivio giu.2009
 archivio lug.2009
 archivio ago.2009
 archivio set.2009
 archivio ott.2009
 archivio nov.2009
 archivio dic.2009
 archivio gen.2010
 archivio feb.2010
 archivio mar.2010
 archivio apr.2010
 archivio giu.2010
 archivio lug.2010
 archivio ago.2010
 archivio set.2010
 archivio ott.2010
 archivio nov.2010
 archivio dic.2010
 archivio gen.2011
 archivio feb.2011
 archivio mar.2011
 archivio apr.2011
 archivio mag.2011
 archivio giu.2011
 archivio lug.2011
 archivio ott.2011
 archivio nov.2011
 archivio dic.2011
 archivio gen.2012
 archivio feb.2012
 archivio mar.2012
 archivio apr.2012
 archivio mag.2012
Al blog imitidicthulhu2, dedicato alla grafica tridimensionale.

imitidicthulhublog

CthulhuMythosblog

 SecondTGA for Second Life download page [discontinued support]  imitidicthulhu Home Page  r3nDer tools Home Page  imitidicthulhu YouTube channel  imitidicthulhu Flickr photostream  Standard size [ Iexplore only ]  Double size [ Iexplore only ]

30 luglio 2007

Sorpassi in città

La Via Sammartini a Milano non ha ottima fama, con i suoi locali notturni per un pubblico particolare. Occorre anche attenzione nel percorrerla, ampia e quasi sempre libera, viene spesso utilizzata come pista. Oggi alle 14, in questa città mezza vuota, è diventata una trappola micidiale.

via Sammartini a Milano

via Sammartini a Milano

via Sammartini a Milano




Invio del post per Email



29 luglio 2007

Indovinala Grillo
idiota tipico [da luogocomune.net]
Soluzione:
un classico esempio di idiota [
commento da luogocomune.net]


Anonymous Anonimo il 29/7/07 8:53 PM
ciaooo jooooooo' =))

e ancoraaaaa =))

e chi si riprende piu' =))

f.(*) =))

Blogger jo il 29/7/07 9:25 PM
:p spieghiamo bene... i bollori erano quelli della CPU che second life sforza molto, per cui consigliavo di installare il notebook su questi
[[img src="http://www.imitidicthulhu.it/Blog/ThermosFrigo.gif"]]
:d

Anonymous Anonimo il 29/7/07 9:51 PM
jooooooo' =))


ho mal di panciaaaaa =))

f.(*) =))

Blogger Pincopalla23 il 29/7/07 10:35 PM
MMMmmm, non vi bastava il Blog per inciuciare a voi due , mo pure second life :-"... mi sa che devo munirmi di mokkolo virtuale permanente quando vengo sui miti :D

Quanto ai fiori scuri dell'altro post ... sai... mi sto proprio appassionando alle etimologie dei nomi delle strade ultimamente... una di queste sere ti citofono e approfondiamo sul posto :D

Blogger jo il 29/7/07 10:52 PM
Si ma guarda che è dai tempi di Baudelaire che non c'è più movimento, credo che le ultime si erano riconvertite a modelle proprio quando facevo Brera =))

Anonymous clone_di_yashix il 29/7/07 10:56 PM
=)) :P =)) :P

Anonymous Anonimo il 29/7/07 11:16 PM
ciao pinco non ci conosciamo....ma grazie il tuo mokkolo virtuale mi ha fatto sbellicare dalle risate :))

jo' i blocchi di ghiaccio non hanno avuto l'effetto desiderato :))

cmq ragazzi grazie mi avete fatto sorridere cosa che ultimamente non capita spesso....

ora vado a ninna (:| "la seconda vita" e' molto faticosa :))

f.(*)

Blogger jo il 29/7/07 11:55 PM
cavolo hai provato davvero? :O
prova ancora ma tienilo sollevato un cm sui blocchi in modo che passi aria che se ti fa condensa i circuiti non sono molto contenti :|
notte notte, io lavoro che se per domani faccio un render di qualità second life mi radiano dall'ordine :))



Invio del post per Email



28 luglio 2007

Les Fleurs du Mal
Les Fleurs du Mal

Vecchie foto, vecchi ricordi...
Quotando i commenti all'ultimo post del mio amico Sandro (alias PincoPallina :D)

Riguardo alle velleità danzereccie proprio ballerino no, ma ho un passato di spogliarellista in locali di quart'ordine dei sobborghi di Milano dove ci esibivamo in coppia con Jo :D :D :D
...
quelle esibizioni risalgono a quasi vent'anni fa e per fortuna non dovrebbe essere rimasta alcuna documentazione video in giro... almeno spero... :D :D :D
Video no, ma dagherrotipi si, : D quanti ricordi dietro quelle imposte chiuse del primo piano, Pinky...
WEEEEEEEEEEEE
ho scherzatooooooooooooooooooooooooooooooooooooo =))


Blogger Pincopalla23 il 28/7/07 7:12 PM
Oeh Jo... eccerto che lo conosco il locale, era quello dove volevi che ti accompagnavo dopo che avevamo finito l'esibizione nell'altro... e mi dicevi pure torna a riprendermi tra un paio d'ore che qui fanno dei massaggi che sono una mano santa per la sciatica ma ci vuole il tempo che ci vuole... :D :D :D...

Jo, la foto è BELLISSIMA...

Blogger jo il 28/7/07 7:50 PM
ahah ci ero passato per caso un paio di giorni fa :d
[[img src="http://www.imitidicthulhu.it/Blog/minibrera01.jpg"]]
wee dai che ci citano, si vede il nome :)) hei del locale ci si scusasse stiamo scherzanddoooooo :((

Blogger Pincopalla23 il 28/7/07 9:06 PM
Che storia :D... mi ricorda quel film di Totò ... quello in cui da vecchietto (un po' rinkoglionito) viene riportato ad abitare dal figlio in quella che era stata una casa chiusa... e che lui aveva frequentato da giovane soldato... poi piano piano gli tornano i ricordi... :D GRANDE TOTO'...

Blogger jo il 29/7/07 2:00 PM
Eheh Pinky la prox volta che ti decidi a tornare, sempre in Brera, c'è una antica vietta che si chiama Fiori Oscuri...
E non credo che l'etimologìa del nome prenda solo dal vicino orto botanico :))



Invio del post per Email



27 luglio 2007

I nevrotici metropolitani...

A Milano, nella landa di fronte alla Stazione Centrale,
sotto l'abbacinante sole da pianura padana, le sorpresine degli ovetti Kinder si sono mostruosamente ingigantite.
Stanno sparse tra la baracca delle poste, le tettoie luride delle biciclette e i bivacchi rumeni nell'erba secca sparsa di lattine di birra e cocci di vetro.

"I nevrotici metropolitani nella commedia metzleriana degli ominidi", è il kilometrico titolo schizoide che qualcuno ha dato a questo grappolo di colori, plasticosi come pezzi di gomma americana appiccicati allo zerbino, creati dell'artista svizzero Kurt Laurenz Metzler.
Si, perchè questo è lo zerbino della città. Al viaggiatore in arrivo mancano solo un centinaio di metri per entrare nelle vie di Milano, ma qui l'arte della provocazione ha trovato un mecenate.

opere di Kurt Laurenz Metzler in Piazza Duca D'Aosta

opere di Kurt Laurenz Metzler in Piazza Duca D'Aosta

opere di Kurt Laurenz Metzler in Piazza Duca D'Aosta

opera di Kurt Laurenz Metzlers, scorcio col grattacielo Pirelli

Quest'ultima foto è una piccola truffa. E' scattata inquadrando dal basso per ravvivare il soggetto con un trucco banale, e dietro al mostriciattolo compare Milano. Quella vera.


Blogger yashix il 27/7/07 3:49 PM
Ehi ehi ehi, corri, vieni da me...
Ti ho fatto un'altro regalino :))

Poi dici che non ti penso :P

Blogger Pincopalla23 il 27/7/07 4:46 PM
MICIDIALE Yash =)) =)) =))

Blogger jo il 27/7/07 4:51 PM
weee non vale allearvi :P mentre ero a curiosare sul blog di yash oltre tutto
e mo' ke devo uscire sono vivamente preoccupato :-S

Blogger jo il 27/7/07 9:15 PM
Sono le nove e son indietro, dopo una spesa all'esselunga di 8 minuti circa Sto pensando a spanne, oggi, su un incasso presunto di un 200 euro il 75% sono in tasse, sanzioni e diritti...
mi immagino che
5 euro al metadone per i centri sociali
5 euro alle macchine blu
5 euro agli immigrati in regola
5 euro alle moschee
5 euro agli immigrati non in regola
5 euro ai parlamentari e famiglia che vanno e vengono (o fanno finta, per bruxelles)
5 euro alla mafia del sud che fa finta di costruire
5 euro alla mafia del nord che fa finta di far manutenzione
3 euro alla rai
3 euro ai contributi alle coop
3 euro ai contributi per gli excarcerati
3 euro agli statali a casa ammalati
3 euro ai pensionati a 40 anni
3 euro agli insegnanti in vacanza
smetto che son stanco
....
meno male che a lavorare in italia siamo in parecchi, cazzo, sennò sarebbe un bel casino, o meglio, no
basta raddoppiare il redditometro un'altra volta come hanno fatto quest'anno

Blogger Pincopalla23 il 28/7/07 10:36 AM
Bro', se vuoi riempirti gli occhi di "Arte Vera" passa da me :D :D :D...

Anonymous Isa il 28/7/07 2:59 PM
E vabbe ...devo togliere mio fire wall per fare le commenti in tuo blog (e kuesto SOLO in il tuo :-D)...Avrai besogno di una mano tua :-P per un html,me faccio sentire kuando ritorno..
Buon week end ..a dopo

Anonymous @lba il 28/7/07 3:09 PM
Vorri dare a tutti un augurio di Buon fine settimana .
Milano????.
ma cosi come la mostri e' diventata MI??? Ohh! mamma #-o
Buon fine settimana a tutti( lo dico in Italiano, troppo bella la nostra lingua)

#-o


Vabbene se mi lasciate integrare posso dare il mio modesto contributo.
Saluto tutti con affetto e stima !!!

Volevodire a Oltre che il suo blog davvero e' bellissimooooooooooooo
.
Posso jo? ;;)




Un saluto affettoso per tutti!!!!



Ciaooooooooooooooo >:D<

Anonymous Anonimo il 28/7/07 3:21 PM
Che sta succedendo?
Il mio commento e' stato publicato?
Non so mi da degli errori.
Boh!?

Ma certo che quello e' il Grattacileo della Pirelli..ma quello sgorbio davanti cosa è.
Ok, risaluti a tutti! Ciao Gio'.
Alba >:D<


Smakkkkkkkkkkkkk

Blogger jo il 28/7/07 7:08 PM
isa, alba
blogsput stà davvero peggiorando spesso i commenti non compaiono neanche col refresh, e io non posso farci niente niente :|
@alba lo sgorbio davanti al pirelli... non saprei, credo che voglia rappresentare la città tentacolare, classico tema artistico.
Lo hanno messo davanti ai pupazzetti giganti della Kinder,
:P bisognerebbe chiederlo a Sgarbi, è lui che ha promosso la mostra di Metzler :))



Invio del post per Email



26 luglio 2007

La formica e la cicala
E' già querelle tra chi rivendica la paternità di questa cosa! :))
Comunque è troppo bella, va letta da tutti, la rubo anche io ! :))



VERSIONE CLASSICA
La formica lavora tutta la calda estate; si costruisce la casa e accantona le provviste per l'inverno.
La cicala pensa che, con quel bel tempo, la formica sia stupida; ride, danza, canta e gioca tutta l'estate.
Poi giunge l'inverno e la formica riposa al caldo ristorandosi con le provviste accumulate mentre la cicala trema dal freddo, rimane senza cibo e muore.

VERSIONE AGGIORNATA AL 2007
La formica lavora tutta la calda estate; si costruisce la casa e accantona le provviste per l'inverno.
La cicala pensa che, con quel bel tempo, la formica sia stupida; ride, danza, canta e gioca tutta l'estate.
Poi giunge l'inverno e la formica riposa al caldo ristorandosi con le provviste accumulate.
La cicala tremante dal freddo organizza una conferenza stampa e pone la questione del perché la formica ha il diritto d'essere al caldo e ben nutrita mentre altri meno fortunati come lei muoiono di freddo e fame.
Santoro la ospita nel suo programma e dà la colpa a Berlusconi.
Il portavoce di Rifondazione Comunista parla di una grave ingiustizia sociale.
Rai 3 organizza delle trasmissioni in diretta che mostrano la cicala tremante dal freddo nonché degli spezzoni della formica al caldo nella sua confortevole casa con la tavola piena di ogni ben di Dio.
I telespettatori sono colpiti dal fatto che, in un paese così ricco, si lasci soffrire la povera cicala mentre altri come la formica vivono nell'abbondanza.
I sindacati manifestano davanti alla casa della formica in solidarietà della cicala mentre i giornalisti di sinistra organizzano delle interviste e si domandano perché la formica è divenuta così ricca sulle spalle della cicala ed interpellano il governo perché aumenti le tasse della formica affinché anch'essa paghi la sua giusta parte.
Alla pacifica manifestazione partecipano anche i centri sociali che bruciano alcuni alberi del bosco e le bandiere di Israele e degli Stati Uniti.
In linea con i sondaggi il governo Prodi redige una legge per l'eguaglianza economica ed una ( retroattiva all'estate precedente ) anti discriminatoria.
Visco e D'Alema affermano che giustizia è fatta, Mastella chiede una legge speciale per le cicale del sud.
Di Pietro chiede l'apertura di una inchiesta su Berlusconi.
Le tasse sono aumentate e la formica riceve una multa per non aver occupato la cicala come apprendista, la casa della formica è sequestrata dal fisco perché non ha i soldi per pagare le tasse e le multe: la formica lascia il paese e si trasferisce in Liechtestein.
La televisione prepara un reportage sulla cicala che, ora ben in carne, sta terminando le provviste lasciate dalla formica nonostante la primavera sia ancora lontana.
L'ex casa della formica, divenuto alloggio sociale per la cicala, comincia a deteriorasi nel disinteresse della cicala, del governo e dei sindacati.
Sono avviate delle rimostranze nei confronti del governo per la mancanza di assistenza sociale, viene creata una commissione apposita con un costo di 10 milioni di euro. La commissione tarda ad insediarsi per la lite furibonda sviluppatasi all'interno della sinistra per la divisione delle poltrone.
Intanto la cicala muore di overdose mentre la stampa evidenzia ancora di più quanto sia urgente occuparsi delle ineguaglianze sociali; la casa è ora occupata da ragni immigrati.
Il governo si felicita delle diversità multiculturali e multirazziali del paese così aperto e socialmente evoluto.
I ragni organizzano un traffico d'eroina, una gang di ladri, un traffico di mantidi prostitute e terrorizzano la comunità.
Il partito della sinistra propone quindi l'integrazione perché la repressione genera violenza e violenza chiama violenza.......

si ride per non piangere...

il link

Blogger jo il 26/7/07 10:06 PM
giuro non voglio sviolinare nel definire il Vostro e quello di Orpheus qualcosa di più di semplici blog, ma preziose e organiche fotografie della realtà... mi son permesso di rubarvi questo insolito post proprio perchè un pò disgressivo, una volta tanto anche se amaramente si può ben sorridere :) grazie!



Invio del post per Email



Fuochi Italiani,
in saldo per rifondazione

Fuochi Italiani in saldo per rifondazione

Il calcolo "mi sorge spontaneo" leggendo questa notizia su
http://infobasilicata.blogspot.com/2006_08_01_archive.html
gli importi sono riferiti al 2006, per il 2007 i dati sparsi che ho reperito indicano stanziamenti preventivi programmati con quote addirittura inferiori.

La Giunta regionale pugliese ha stanziato ulteriori 620mila euro per fronteggiare la grave emergenza incendi che ha colpito anche quest’anno la provincia di Taranto.
Lo stanziamento rientra in un programma più complessivo, il cui costo è di 3.6mln di euro, che riguarda tutte le province pugliesi.
Ricordando ai lettori che il presidente della regione Puglie è tale Niki Vendola, di Rifondazione Comunista, vado ora a considerare ciò che il suo compagno di rifondazione comunista, tale ministro Paolo Ferrero ha predisposto per il noto finanziamento alle moschee situate in italia: Euro 50.000.000 (cinquantamilionidieuro).

Altri elementi noti:
La superficie dello Stato italiano è pari a kmq. 301.302
La superficie della Regione Puglie è pari a kmq. 19.357

Ne consegue che suddividendo i 50 milioni di euro per l'intera superficie italiana
Euro 50.000.000 / 301.302
otteniamo un risultato pari a Euro 166 pro moschea per kmq. italiano

Ne consegue pure che suddividendo i 3,6 milioni di euro per la superficie delle Puglie
Euro 3.600.000 / 19.357
otteniamo un risultato pari a Euro 186 al kmq. per protezione incendi in Puglia

186 Euro per la vita degli italiani a fronte di 166 Euro in dono alle moschee, e si noti un altro elemento molto importante: qui la famosa statistica del pollo vale a rovescio e in favore delle moschee, perchè il rischio di incendio in Puglia è ben maggiore che in altre regioni.

A me non resta altro da dire, per il paese dei grilli antipsiconano.

canadair

Update del mattino (da La Repubblica):
Dopo la Puglia, ora brucia la Calabria. L'incendio in Puglia, che martedì ha provocato due morti, paura e distruzione, si è spostato nella zona di Vieste ... il capo della Protezione civile Guido Bertolaso ... «...Tutti i nostri mezzi stanno volando».



Invio del post per Email



La difesa dell'Occidente,
di Pierre Chiartano
La Difesa dell'Occidente

Pianeta Libro è un'attività del Ministero dei Beni e delle Attività culturali che vuole promuovere l'attività dell'Istituto per il Libro.
La difesa dell'Occidente è stato segnalato fra le novità di giugno 2007.
L’Istituto per il Libro (IPL) è stato creato alla fine del 2005 nell’ambito della Direzione generale per i Beni librari e gli Istituti culturali per dare maggiore rilievo al libro e alla lettura nelle politiche dell’Amministrazione pubblica. L’Italia è un Paese in cui si legge poco...
continua sul blog dell'autore


Blogger jo il 26/7/07 4:38 PM
Grazie a te per i contenuti, che tra una settimana, finalmente, penso di poter con calma scoprire :)



Invio del post per Email



25 luglio 2007

Segnali di fumo

segnali di fumo

Certo che però...

Blogger Pincopalla23 il 25/7/07 4:21 AM
@-) @-) @-) non ci posso CREDEREEE, un paio di Ray Ban Caravan originali misura small. Lenti verdi classiche, secondo me gli occhiali più belli mai usciti...
Li sto cercando da anni... non penso li producano ancora. Se li rivendi fammi sapere, sono disposto a pagarli una cifra vergognosa :D ... poi se sapessi dove trovarli... dovevo immaginarlo che tu potevi essere uno degli ultimi fortunati possessori...
"Il fumo crea elevata dipendenza" hai ragione, purtroppo sui primi pacchetti che compravamo noi nn c'era scritto ;)...

Blogger jo il 25/7/07 9:06 AM
[[img src="http://www.imitidicthulhu.it/Blog/rayban2.jpg"]]
scuderia completa :D
buona giornata, cielo sereno e temperatura a 34 gradi sulle strade della california :P

Blogger Pincopalla23 il 25/7/07 10:08 AM
Ahhhhh mi vuoi far proprio rosicare allora ... te la stai rischiando Jo... non vorrei li perdessi... così... casualmente :-"

:D

Blogger jo il 25/7/07 2:34 PM
nun ce prova' :d
originali, revisionati, tagliandati e tolte vecchie lenti qualche anno fa, dopo che mi sono fatto operare :d
non a casablanca, alla miopiaaaaaaaaaa =))



Invio del post per Email



24 luglio 2007

Trampolini al mare
Mosaici blu

Siamo ormai al getto della spugna.
Tra poco più di una settimana l'Italia ufficiale chiude e va in ferie.
Moltissimi hanno chiuso, moltissimi altri, gli invisibili, stanno correndo come matti.

Io in questi giorni ho un mare di fili da tirare, soprattutto sul lavoro.
Non mi piacciono i post senza illustrazioni, così qui ho messo qualcosa con cui sto appunto lavorando.
Non ho tempo per foto mie ma amo il blu, e del blu approfitto per augurare a tutti buone vacanze.

A voi lettori, ma soprattutto agli invisibili.
Agli ospedalieri, ai vigili del fuoco, alle forze dell'ordine, ai ferrovieri, a chi rifornisce l'Italia di pizza, campo per i cell, acqua gasata e non.
Ma agli ultimi soltanto, quelli che tirano il carro.
E a tutti i blogger veri, proprio perchè fra tutti sono i più invisibili.
Quelli che danno spazio sulle loro pagine all'informazione.
Che non hanno risorse e staff, o ne hanno di modestissimi, alle spalle.
Quelli che, da come ho purtroppo letto, fanno la loro battaglia in pigiama.
Anche in pigiama, aggiungo io.
Ma soprattutto non usano il blog come trampolino di lancio a cui fare abboccare anche la destra.

Chi segue un pò la politica sul web capisce bene di chi parlo.
Chi non la segue, decisamente meglio per lui.

Molto meglio, per tutti quanti, occuparci per ora di altri trampolini, quelli per i tuffi al mare.



Invio del post per Email



23 luglio 2007

Cafone is Now!
cafoneisnow.gif

Una regola elementare della buona educazione era di non rompere le palle alla gente prima delle 9 del mattino.
Cosa cavolo mandate gli SMS di autoricarica alle 7:00.
Se anche me lo dite alle 10 va bene lo stesso!!!!!!!!!!!!!

Blogger jo il 23/7/07 12:29 PM
:P piuttosto passo a 3
miiiiiiii qui hanno ribloccato la via per girare, la fiction è ambientata a Natale e qui siamo tutti in braghette, mi sa che per andare a comprare le siga o aspetto le pause o recupero il piumino. Temperatura locale sui 30 e rotti credo :))



Invio del post per Email



Justice League
KinderSuperman

Dopo Walter Veltroni, Rosy Bindi, Furio Colombo, Mario Adinolfi, Jacopo Gavazzoli Schettini e Lucio Cangini, anche Marco Pannella si candida per la segreteria del Partito democratico.
Ora mancano solo Superman e Topo Gigio e poi mi candido anche io.


Blogger jo il 23/7/07 8:37 AM
Te lo appoggiooooooooo!!!!
Anche a gratis ma riprendetivolo, reprenditolo, riprendetovol... INSOMMAAAAA riportatelo a casa con la raccolta differenziataaaaa :((

:-S azz se mi sentono



Invio del post per Email



22 luglio 2007

Comunicazioni

Certo che se la vita reale fosse come il messenger, dove per far sparire la gentaglia basta premere il tasto Ignore, che sogno!

Blogger Pincopalla23 il 22/7/07 7:10 AM
:D :D :D :D :D :D sto piangendo dalle dalle risate !!! Pure il Typing ..... sei un pazzo :D :D :D

Ora bisogna assolutamemte, rispolverare LogYn e Zone anche se non avrei mai pensato che un giorno avrebbero potuti essere utilizzati per il bene dell'Italia ;)... peccato utilizzino la 8... con la 7 c'era quel bug ... vabeh... laciamo perdere ... :D

Sciau

Blogger jo il 22/7/07 12:04 PM
Pinky cmq devo riconoscere che in circolazione ci sono anche categorie peggiori, a farli tutti uguali sarei politicamente quanto meno stupido...
Un filo di comprensione la posso avere per chi combatte sporco, ma anche per la sua bandiera (in fondo è una visione, un po' andreottiana e un po' staliniana, del partito coi superpoteri) ... che mi fa schifo lo stesso, beninteso ...
Ma poi ci sono gli smantellatori dell'Italia per proprio vantaggio personale,
Romano, Faustino, la new entry Ferrero....
Per quelli andrebbe usato quello che su yahoo ho sempre eticamente rifiutato e combattuto: crack, worms e keylogger :))



Invio del post per Email



20 luglio 2007

Chi ci scampa dai camp
C'era una volta le bbs.
Che forse in molti non sanno cosa furono, anche se parlo di neanche 3 lustri fa.
Tante mini-reti, per i primi cultori del nuovo giocattolo delle meraviglie, il modem.
Tante piccole realtà pre-internettiane (oddio internet esisteva già, ma era una cosa seria, allora, con soli contenuti e scopi scientifici).

Poi le bbs crebbero, e scoprirono di non voler essere più sole, a raccogliere le cerchia di appassionati notturni che si messaggiavano nel cuor della notte inventando la chat.
Confluirono tra loro e finirono per ingrossare quello che sarebbe diventato il grande, meraviglioso web dei nostri giorni.
Ma la gente cercava sempre altra gente a cui bussare dagli screen (che intanto erano diventati in truecolor e webcamizzati) e si buttava sulle chat delle major, che accortamente avevano capito l'incoming business.
Incontri sul web, che si chiamava virtuale, e incontri nella vita.
- Nel reale lo conosco -, si diceva.

Cene, uscite, amorazzi finti, amorazzi veri, piccole amicizie stagionali e amicizie destinate a diventare grandi.
Poi il vento cambiò, la chat fu presa a bacchettate tra vari fuochi.
Più la chat veniva resa noiosa e pesante dalla pubblicità, che la finanziava, e più di pubblicità veniva invasa.
Msn chiuse le stanze di chat, dicono per tutelare i bimbi dalla pedofilia.
Può darsi, in ogni caso presero la palla al balzo per togliere un servizio reale ed inventarne altri di nuovi. Tanto più complicati tanto più utili solo a sè stessi.

Yahoo la seguì, ma in modo più furbesco.
Non tolse le chat room, ma rese arduo accederci.

Le truppe dell'incontro nottambulo al pc si dimezzavano a vista d'occhio.
Chattare era diventato complesso e noioso. La novità era esaurita.
Ognuno aveva ricevuto la sua dose di delusioni e non ne poteva più.
Chi no, si era comunque annoiato e alzato dal pc e avevo preso strade diverse.

Qualcosa di nuovo si profilava nel virtuale. Che poi, chissà perchè virtuale, quando da sempre era servito a sviluppare i desideri quanto mai reali di superare il proprio isolamento accendendo un pc.
Nascevano i blog. La pura essenza del raccontarsi, scegliendo, a differenza della chat, il momento più comodo rispetto alle altre esigenze di svago e lavoro.

Ora, secondo me, siamo a un punto critico anche sui blog.
C'è chi fa l'opinionista, ma comincia a rendersi conto che forse, farlo da hobbista, può essere frustrante.
C'è chi scrive il diario, dei suoi amici, dei suoi compleanni, del fratello che lo assilla, della compagna di liceo che non lo degna.

Poi ci sono i super-diaristi, loro il diario lo scrivono col copy and paste dai siti appositi, che gli mettono a disposizione le poesie di Coelho, gli scritti del Che e i tramonti e le lune.
Poi i super-super-blogger. Quelli decidono che parlano del blog, e di tutto quello che ruota intorno al pc. Complicato? Niente paura, esiste la citazione. Fatto un post ne nascono altri 1000 copiati dagli altri utenti, sulle altre piattaforme.
Magari solo per dirci che la chiavetta USB esiste anche gialla, o per raccontarci che da remoto qualcuno può, se si mette su una gamba sola e scrivendo col naso, cancellarci tutto il contenuto del pc.
Così la gente comune crede che remoto significhi possibilità remota, e mi sa, che, involontariamente, ci ha proprio preso.



Blogger Pincopalla23 il 21/7/07 9:59 AM
B E L L I S S I M O P O S T ! ! !
...e il tutto raccontato in estrema sintesi senza che lo spirito critico perdesse

un solo passaggio. Pare facile...

Nel cammino così ben ripercorso, però Jo si è dimenticato di ricordare i più

importanti dualismi che hanno caratterizzato e condizionato la

"Social/Chat/Blog/WEB Story" .

Rimedio subito io :

1) Bill Gates VS Steve Jobs

2) Windows VS Linux

3) Chet Simpson VS Soldatino

:D :D :D

Buon W.E. Jo ;)

Blogger jo il 21/7/07 10:04 AM
Chissà. Ecco il mio primo vero pc, il ppc640 Amstrad con modem integrato. Usando i due drive per i minifloppy e parte della memoria RAM da 640Kb riuscivo a farci girare persino AutoCAD!
[[img src="http://www.imitidicthulhu.it/Blog/AmstradPPC640.gif"]]
In realtà le porte dell'informatica mi erano già state aperte dal Basic di un vecchio pc olivetti M20, che però non era mio, ed era stato installato sperimentalmente in studio.
Intando da camera sua, mio figlio, che aveva 10 anni o poco più, metteva assieme la sua prima bbs.
Era l'inizio degli anni '90.

la foto è dal sito www.old-computers.com :
The differences between the PPC-512 and PPC-640 were a different colour case, a built-in modem (v21, v22, v22 bis and v23 protocols) and 640 KB RAM for the PPC-640. Both versions could run with 10 C size batteries (1 hour battery life), or with an external AC adaptor.


Grazie @lba, buona giornata. Buon week a tutti, e soprattutto buon lavoro a chi oggi ancora stà tirando gli ultimi coi denti .... :))

Blogger jo il 21/7/07 10:08 AM
E buon week end anche a Pinkyyyyyyy,
che scriveva in contemporanea a me!!!!
Grazie Pinky, son contentissimo che il post ti sia piaciuto. Solo una cosa... ma scusa... ma Chet Simpson, ma chi è?
=))
ciauzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

Anonymous @lba il 21/7/07 12:36 PM
B E L L I S S I M O P O S T ! ! !

Siiiiiiiiiiiii Pinky , molto bello! Un >:D< e .... Buon week anche a voi , carissimi amici!!

Pinky poi mando tutto della Valtellina , ogni promessa per me e' sempre valida.
OK? :)

Auguro a tutti un felice fine settimana!!!
Bacio Jo :-*

Ciau :P



Invio del post per Email



18 luglio 2007

Il punto G. ora sono due?
G point

La Corte dei Conti ci dice che l'ipotesi di eliminare dal Parlamento chi ha avuto condanne non è balzana ma degna di attenzione.
Io non lo so, a me hanno insegnato che la "pena estingue il reato", ora se vogliamo cambiare, ok, ci avvertano per tempo. Tanto per i filosofi della sociologia e della politica ogni nuova visione è un passo avanti, può darsi che poi tra una diecina d'anni si dirà che è stata una cazzata e che la si rimangi.
Sinceramente non me ne importa molto.
Ho visto, come tutti, la lista, e come è stata presentata, con Maroni a fianco di D'Elia, Maroni si era opposto a una perquisizione nella sede del partito e D'Elia, che invece distribuiva incarichi per omicidi su commissione.
Bah, lasciamo perdere e torniamo a noi.

Ma io mi chiedo, ingenuamente, ma in questa lista ne manca di gente.
Certo che si, manca la gente che non ha ricevuto condanne.
E se ha rubato ma non ha ricevuto condanne è giusto che io gli porti rispetto e me li tenga a darmi ordini dal parlamento.
Lasciando perdere Caruso che di processi e condanne ne ha avuto a iosa, ma forse non l'hanno inserito perchè è troppo deficiente, i signori coperti dal famoso compagno G., il cassiere dei fondi rossi di tangentopoli?
Quelli l'hanno fatta franca una volta e mo' la faranno franca una seconda.
Io ho il vizio di leggere anche le pagine della sinistra, e non parlo solo di Luogo Comune, il massimo del no-cervello no-party, parlo di Osservatorio sulla Legalità, dove Vi inviterei a vedere
LA VERA STORIA DEL CASO GREGANTI
IL PCI-PDS RUBAVA COME GLI ALTRI…
di Marco Travaglio
alla pagina
http://www.osservatoriosullalegalita.org/03/commenti/59.htm
E poi non si capisce perché la Calcestruzzi avrebbe dovuto pagare in nero, estero su estero, una normale e regolare intermediazione a Greganti. E ancora: il primo versamento segue di pochi mesi l’aggiudicazione degli appalti per la desolforazione della centrale di Brindisi Sud. E non è vero che in quel periodo Greganti non lavorasse più per il Pci-Pds, visto che negli stessi mesi della pratica Calcestruzzi, prestò i suoi conti svizzeri per altre due operazioni finanziarie del partito: 1 miliardo incassato per la vendita delle quote del Pci nella società italo-tedescorientale Eumit; 200 milioni di tangente dalla Fiat per l’appalto torinese del depuratore Po-Sangone. Tutti elementi che faranno scrivere ai giudici del tribunale di Milano: “Le somme in questione non sono state incassate da Greganti per prestazioni personali, bensì vanno collegate a un’intermediazione fiduciaria posta in essere da quest’ultimo a vantaggio del Pci in relazione all’aggiudicazione da parte del gruppo Ferruzzi dei contratti Enel”.
e allora chi ha preso, materialmente, questi soldi? (che sono solo UN ESEMPIO trovato di botto?)
Prima c'era il compagno Greganti che li copriva,
ora c'è il compagno Grillo che li seppellisce per sempre....
Il progresso è progresso.
Grillo, ma vaffaaaaaaaaaaaaaaaaaaa


Blogger Pincopalla23 il 18/7/07 5:06 PM
Jo, mi sa che c'è qualche problema sul tuo blog... se entro in commenti vedo il mio ma dalla home del blog il tuo post risulta senza commenti.... boh...

Blogger Pincopalla23 il 18/7/07 5:07 PM
MMMMmmmm ora , dopo il secondo commento è tornato tutto a posto... ariboh... stranezze blogspottiane...

Anonymous @lba il 18/7/07 8:15 PM
Ciao a tutti voi .
Ti ringrazio, Jo per la pagina di prima , la segnalazione dico....
ma Pinco , come non vedi i commenti? :-O

Mannaggia , mi avete fatto spaventare e mi scuso con Jo.
Buona serata!!!


P.S. Lo sai a cosa mi riferisco vero?
Mi spiace :((

Mea culpa :P


Ciao Enry >:D<

Blogger jo il 18/7/07 8:19 PM
=)) =)) =))
pinky ho visto il filmato di Travaglio, beh dai ciò prova che il Berlusca è un grande =))

Soprattutto perchè son riusciti a finiglirglielo. Visto che gli architetti i lavori non li finiscono mai si è preso Cascella.
Di solito quando il cliente rompe i coglions gli si racconta la storiella del Faraone:

Faraone X-( : allora, quando cazzo la finisci la mia piramide?
architetto >:D< : lunga vita al faraoneeeeeee

Blogger jo il 18/7/07 8:23 PM
ciao @lba ci siamo incrociati mentre scrivevo la storiella. Quando avrò un po di tempo ristrutturo il sito e metterò un po' di tutorial per i programmi.
A proposito Pinky se riesci testa il tuo delle room, sai che una certa modalità di login quache tempo fa ha cessato di funzionare... se controlli...

Anonymous @lba il 18/7/07 8:41 PM
Grazie Jo ...ma tu hai capito di cosa parlo?

Pinky cosa avevi ieri che mi hai fatto stare male? :((

Voglia di URLARE!!!!! >:P
Smakkkkkkkkkkk :-*

(*)


B Serata!

Blogger jo il 18/7/07 8:59 PM
Scusa @lba ma stavo scrivendo di nuovo e ci siamo rincrociati... si, parli di hot@mail
Per Pinky ti rispondo io subito, come tutti noi nelle vita, ha delle eventualità non liete con cui bisogna combattere, per cui capiscilo se non gradisce parlarne...
Io lo capisco bene perchè ognuno ha la sua razione di guai, ci son momenti in cui noi tutti si vuol parlare e ci son momenti che no...
Il blog serve anche (o soprattutto) a distrarsi.

Blogger Pincopalla23 il 18/7/07 10:44 PM
Jo, YnRoom ancora funzia... appena provato. Ha gli stessi problemi di yahoo messenger su alcune room e forse si potrebbe implementare un loop nel login alla room (stile yahaven) ma ora proprio non ce la faccio... comunque ha ancora ragion d'essere... mi si è loginato in 3 rooms su 6...

Salut bro ;)



Invio del post per Email



15 luglio 2007

Le 2 Italie

NuovoSitoComuneMi


Il nuovo enorme sito del Comune di Milano è tornato appieno on line.
Come cittadino e lavoratore della città sono spesso sulle sue pagine e ho sofferto per circa 10 giorni cercando di aggiornare sui miei bookmarks i meandri (necessari, vista la molteplicità dei temi) del nuovo portale.

Anche le pagine delle procedure edilizie On Line hanno subito una positiva rivoluzione, avvalendosi del nuovo orientamento che vedo svilupparsi anche su altri Comuni, inteso a istruire le nuove pratiche puntando al database dei soggetti coinvolti, piuttosto che alla mera compilazione ex novo della scheda.
Questo per sommi capi, lo dico come utente da quel che vedo, non come informatico, io non opero in questo campo e neppure per la pubblica amministrazione.

Il Comune è riuscito a mantenere attive le procedure anche durante il momento chiave del trasloco, e penso immaginiate la vastità degli archivi.
Chi non immagina, o fa il finto tonto, è quel cialtrone qualunquista e approssimativo che (Dio voglia mi citi per diffamazione, solo Dio sa quanto lo gradirei) di Grillo, che gli scorsi giorni nel suo blog ha sparato a raffica sull'Italica inefficienza informatica.
Grillo ha una parte di ragione, CHE IN ITALIANO SIGNIFICA che parte delle cose stanno così, ma parte NO.
E il signor Grillo non ha alcun diritto di diffamare tutte le persone che lavorano seriamente.
C'è gente che non fa solo blog, che non se ne va in giro urlando nelle piazze per assegni pieni di ZERI. Loro ricevono assegni che di zeri ne hanno pochissimi (compresi quelli anteposti al numero di CC).

L'altro modo di operare, l'altro modo di farsi il culo (mi si scusi il termine) lui non lo conosce e non ne vuol parlare, perchè non fa notizia.
Conosce solo CERTI MODI, quelli che fanno comodo al suo carretto da trainare.

Una chicca ancora?
Non a caso ho scelto la pagina in lingua araba per illustrare il sito di Milano.
L'ho fatto per evidenziare un certo modo di accostarsi alle cose.
Questa per me è LA BASE di un procedere serio verso l'integrazione: COMUNICARE.
Cosa si fa invece sul carretto degli Amici del Grillo?

Ferrero, il ministro rifondarolo, sta facendo passare la proposta di versare 50 milioni di Euro alle Moschee per, dice lui, sostenere l'integrazione. Non ci vuol molto a capire che quel che si appresta a sostenere Ferrero è IL VECCHIO VOTO DI SCAMBIO alla democristiana.
Il lato comico (cioè allucinante) non è tanto che questa elargizione venga fatta da uno Stato che non ha neppure i soldi per la benzina dei vigili del fuoco, o per le TAC ai tumori dei cittadini, anche gli Islamici hanno necessità di vivere, giacché in Italia ci sono arrivati.
Il lato drammatico è che i soldi non devono ripartirsi tra le organizzazioni di aiuto a TUTTI gli Islamici, ma piovere sulle Moschee, frequentate in Italia solo da una parte degli immigrati.
Devono andare alla CONFESSIONE ISLAMICA, e neanche se raccolti come 3, 4, 5 o 10 per mille o il cazzo (scusate di nuovo) che volete! Prelevati direttamente dalle casse che noi italiani si fatica a mantenere in bilico su abissi di perdite.
Abbiamo faticato per uno stato laico. Per costituirlo ci è morta molta gente anche da noi in Italia, di qua e di là di Porta Pia.
Ora stop, è arrivato Ferrero.
Ma qualcuno ce l'ha pur chiamato in Parlamento questo figuro. O no?


Blogger jo il 16/7/07 3:19 AM
@pinky, il coraggio fuor del comune ce l'ha la gente della strada che deve tirare avanti.
Qualunquista tu? :P non fare il grillo dai



Invio del post per Email



XP Desk Killer
XP Desk Killer

Perchè il software fa schifo è un recente libro di cui si parla.
Che faccia schifo lo condivido al 100%, ma il perchè non lo so proprio, e sono curioso di capirlo leggendo.
Intanto Vi segnalo un esempio di schifezza di XP, perchè non è raro sentire utenti che si lamentano di icone scomparse all'improvviso, e questa potrebbe essere una delle cause.

Non è un problema da poco, considerato che in moltissimi non sono purtroppo in grado di cercare nelle cartelle il percorso di un programma perso.
Lo screen shot che vedete mostra un automatismo di Windows XP.
Se io, distrattamente e senza riflettere avessi incautamente dato gli Ok preassunti dal default mi sarei trovato di colpo con due terzi di icone in meno.

Resta da capire da quali dati Windows si sia inventato che non ho mai usato quei programmi, perchè non corrisponde assolutamente a verità. Alcuni sono addirittura quasi abituali.
Utenti Windows, mi raccomando, sempre all'erta, così magari Vi annoierete di meno alle Vostre scrivanie, agli ultimi sgoccioli prima dell'inizio delle ambìte ferie!

Blogger jo il 16/7/07 3:55 AM
@lba mi devi scusare ma è passato del tempo e sono stato impreciso a proposito del mio programma hot@mail
Lo troverai non tra gli altri programmi del sito imitidicthulhu, ma qui sul blog.
Il motivo? L'ho presentato come curiosità ma non ne ho supportato la distribuzione perchè è nato per soddisfare un'esigenza personale e non ha fronzoli. In pratica serve ad aprire in poche decine di secondi parecchi (quanti ne vuoi) account Gmail, Yahoo, MSN e hotmail.
E' una versioncina base, assolutamente funzionante ma privo di accorgimenti necessari a una vera distribuzione.
Andando nella sua configurazione, è possibile leggere account e password, e quindi il suo uso è per ora limitato a chi del suo pc fa un utilizzo strettamente personale.
Del resto a me era sufficiente così e non ho mai avuto tempo e voglia per rimetterci le mani.
Comunque lo trovi a questo post



Invio del post per Email



13 luglio 2007

I graffiti di Gerry
Chi mi conosce sa che abito in una vietta che mi piace proprio.
Tanti alberi, tanti fiori, niente traffico, parcheggio, sole e ombra una cosa giusta.
Poi, per essere a Milano, non è che sparino neanche tanto spesso.
Ma a parte questo, l'altra sera non mi aspettavo di rientrare e non poter parcheggiare perche c'era Gerry Scotti, bello tranquillo, fermo in macchina contromano.
Comunque lui e la troupe non smentivano la tradizione di simpatia. Molto cortesi tutti quanti : "sh sh zitti un momento per piacere che si gira :)".
Erano lì anche perchè oltre la via ci sono un mare di tutti quei graffiti tanto simpatici a Sgarbi. A noi un pò meno, comunque, giuro, la troupe con le bombolette gli stava dando una rinfrescatina per la fiction... sh sh questo però non raccontatelo a nessuno, a Gerry una licenzina poetica gliela si perdona volentieri :)

Gerry Scotti

Gerry Scotti si gira

Anonymous @lba il 14/7/07 10:12 AM
Certo Jo' che ha avuto contatti con la mafia , non ve lo ricordate il processo a Perugia di lui e il mio amico e conterraneo Vitalone?
Io conosco bene le loro cose ..Claudio si dichiarva sempre poveroooooooooo, ma aveva autista ecc...ecc

e che dire della casa a Roma? Una meraviglia!!!!

L'avvocato Taormina , non era per entrambi?
Poi dicono che i ministri e le loro mogli sono (Conosco quella di Vitalone) sono sempre dei grandi signori, li ho visti bene io come lo sono.
Ummmmmmmmm , ma queste cose si potranno dire qui? 8-|

Oddiooooooooo , forse no? :P

Ciao a tutti e un felice Sabato!


Jo' un favore appena puoi :-c


Smakkkkkkkkkkkk

Blogger jo il 14/7/07 11:20 AM
Alcune collusioni con la mafia furono riconosciute per andreotti a tutti i gradi di giudizio, e si salvò per via della prescrizione.
Sul fatto di poter scrivere le cose sui blog... non lo so...
Non credo che sia sufficiente che il proprietario del blog scriva "ognuno è responsabile etc etc", come fa uno molto noto che conosco :p
Ma credo che tra poco tutti si dovranno dare una regolata perchè in effetti è vero che i blog stanno diventando strumenti di diffamazione.
Sto preparando un esempio sull'uso di questa tecnica che sarà postato in questi giorni... ho da organizzare materialmente il materiale, ma l'ho già recuperato (e facilmente, il blog che illustrerò è notissimo). Ora però la mia pausa è finita... devo tornare a lavorare, anche per alimentare con le tasse le mille iniziative nazionali ed internazionali del governo prodi-bertinotti.
Ecchecazzo questo dovrebbe farci sentire persone importanti, a noi italiani :))

Anonymous Anonimo il 14/7/07 1:06 PM
Hai Ragione Jo'...ma non volevo farmi grande nel dire quello che so e che conosco!
Scusaaaaaa

Alba
Felice Sabato ...smakkkk

Blogger yashix il 14/7/07 1:39 PM
Cioè se ho capito bene, apri la finestra e vedi la TV :)

Curiosità:
Non sò perchè, ma ogni volta che vedo Gerry Scotti mi vien voglia di mangiare..

Vabbè, son passato comunque x augurarti buon week-end JO' ;)

Blogger jo il 15/7/07 1:28 PM
@lba non serve mica scusarsi, anzi io dicevo che se sul web non sono ancora scattate censure è perchè la sinistra ha una coda di paglia così grossa che per ora non si fida a intervenire, questo è il motivo perchè i blog di destra, per ora, non subiscono attacchi.
:| cmq della provvidenza, anzi della prodivenza non bisogna mai disperare, tra poco ci si arriva...

@yash so che neanche mi puoi leggere dalle tue felici spiagge, per cui ti diffamo subito =)) bastarduuuuuuuuuuuuu :((



Invio del post per Email



12 luglio 2007

il VeroVecchioProgrammatore
Con un divertente post sul Gruppo di Isa, il suo fido compagno Nero ci ha regalato una divertente lista di definizioni del VeroProgrammatore, e mi ha dato spunto per buttare giù a mia volta le mie brevi cazzatelle.
Però, data la infausta giornata (grazie a tutti per gli auguri), la chiamerò la


lista del VeroVecchioProgrammatore

Il VeroVecchioProgrammatore ha sempre un nome per ogni cosa che non ne ha, e quel nome è sempre Pippo.

I tasti del pc che il VeroVecchioProgrammatore batterà a caso a occhi chiusi saranno sempre magicamente gli stessi dasfgdasfgdasfg.

Il VeroVecchioProgrammatore si addormenta vedendo nel buio un flusso di loop annidati che un umano neanche con un cartoon su youtube ci riesce.

Il VeroVecchioProgrammatore odia i citofoni perchè usano il tasto C per Chiamare invece che per Cancellare.

Ogni volta che il VeroVecchioProgrammatore riapre un suo vecchio sorgente in assembler a 32 bit si chiede qual'era la donna che voleva dimenticare scrivendo quel codice.

Ogni volta che il VeroVecchioProgrammatore leggerà la scritta peek si commuoverà, con la scritta poke si metterà a piangere come un bambino.

Se sentite un VeroVecchioProgrammatore mormorare PUSH AX POP BX mentre conta le monete per le siga, vuol dire che ormai è andato.

Il VeroVecchioProgrammatore ama gli schermi neri, ma se sono in finestra li odia. Se sono su due finestre può anche andare bene.

Il VeroVecchioProgrammatore non è un buon insegnante, ogni suo allievo si chiederà sempre perchè nell'esempio non è dichiarata la variabile PutHereYourCode.

Il VeroVecchioProgrammatore scrive il codice malissimo, dove gli capita e indentando meno di tre righe su 20. Indenta bene quando ha finito, solo che poi in genere, rilanciando il codice, quello non funziona più.
(so che non ha senso ma è così)



Anonymous oltre il 13/7/07 1:58 AM
Quoto questo post..

è tutto vero =))=))=))=))=))

Blogger Pincopalla23 il 13/7/07 4:57 AM
[QUOTE]I tasti del pc che il VeroVecchioProgrammatore batterà a caso a occhi chiusi saranno sempre magicamente gli stessi dasfgdasfgdasfg.[QUOTE]

Siii, e non c'è alcun modo di evitarlo, nemmeno cercando con tutte le proprie forze di effettuare detta operazione nell'area del tastierino numerico. Dopo mesi di tentativi il massimo che si riesce ad ottenere è una stringa contenente una o due "W" rigorosamente in maiuscolo :D

Riguardo alle mancate visualizzazioni di FF anche se Flash mi sta un po' sulle balls mi sto convincendo che è il modo migliore di realizzare effetti speciali e colori ultravivaci...

'ngiorno Jo ;)

Blogger jo il 13/7/07 8:37 AM
@Pinky, come spesso si argomenta con Erny il web2 si basa sui div, e i div ovviamente sono la cosa che maggiormente viene interpretata diversamente tra firefox e iexplorer... e non me la contino, non per insistere sempre su quello, ma è un fatto politico, ne son convinto :))

@Erny, ne ho dimenticata una fondamentale:

L'immagine femminile del VeroVecchioProgrammatore non ha scampo, è rimasta per sempre condizionata dalle telefonate di assistenza del secolo scorso :

spazio?
spazio
spaziooooo????
spazio!!!!!!
ma spazio?
spazio

... e via così per ore ...

Anonymous @lba il 13/7/07 11:38 AM
Buongiorno jo e tanti, tanti ....Augurissimiiiiiiiiii >:D<> :D< :x

Ma che bello, Pinco il tuo augurio!!! Molto Bello :-O

Siete moltoooooooooooooo, moltooooooooooo bravi. =D>

Una felice giornata a tutti, smakkkkkkkk O:-) Ciao Ernest :)


tn_g_kiss.gif

Blogger jo il 13/7/07 1:37 PM
grazie @lba non siamo bravi siamo bravissimi :p

Off Tupìc segnalo questo post
Perchè il sofware fa schifo
E' la recensione in un libro da non perdere... a proposito scusate se lo segnalo solo con un commento :p
Se fossi un web2ista avrei dedicato un intero post fatto con le classiche due righe "vi segnalo" per darvi questo link, come si usa tra i blogger pagerankati, ma sono solo un
VeroVecchioProgrammatore :P =))

Blogger yashix il 13/7/07 2:56 PM
Ma sai ke se non avevi usato la parola "vecchio", non l'avevo mica capito che parlavi di te :p :p

Blogger jo il 13/7/07 8:48 PM
Son così stanco e politicamente incazzato che mi son dimenticato anche di replicare a Yash :O
Niente paura, la prossima volta che lo cucco, ovunque ovunque, a parlare della mia età, prima lo banno direttamente, poi lo botto, poi lo ribanno per sicurezza :-"
\:D/
sono o no un sincero democratico?;;)



Invio del post per Email



11 luglio 2007

L'ago canaglia della falce e martello



E così si dice in giro quello che ovviamente chiunque si sarebbe aspettato.
Il video con le votazioni falsate in favore dell'unione è a sua volta un falso.
Ma cambia davvero il problema?
Il problema è molto diverso, il problema è che siamo stati comunque scippati della democrazia.
Il problema è che la cattiva informazione ha fatto ben altro che non truccare un manipolo di voti.
Voi che leggete credete davvero che tutti gli Italiani che hanno votato l'Unione lo abbiano fatto consci fino in fondo di quello che sceglievano?
Credete che volessero questo tipo di governo?
Un governo che ha assoluta necessità dei voti dell'estrema sinistra?
Quell'estrema sinistra che, per bocca di Bertinotti, si era espressa cosi?

Ribadisco quello che ho detto: la proprietà privata non si elimina per decreto ma nei tempi lunghi della storia. Per uno che pensa che debba essere superata la società capitalista il superamento della proprietà privata è elementare.

Blogger jo il 12/7/07 4:00 AM
Io invece mi sa che do un nuovo corso al blog, e risparmio tempo e fatica.
Qui mi son lasciato andare, ma credo che i prossimi post (se politici) avranno come contenuto le dichiarazioni di questi maestri di vita, col minimo dei commenti, poi, se qualcuno le vuol condividere, buon per lui...
Per quanto riguarda Andreotti, lo ributterei tra i suoi amici mafiosi a calci in culo anche avesse solo 20 anni.

Anonymous oltre il 12/7/07 6:23 AM
[jo]: Guarda

http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2036750

Ora siamo arrivati al punto che x bucare un browser puoi utilizzare l'altro #-o

Anonymous Anonimo il 12/7/07 8:29 AM
ciaooooooooo joooooooooooo ;;)

lo so' che non ci tieni...auguriiiiiiiii :-* :-* :-*
hey men be B-)
piu' tardi mi faccio sentire :-c

>:D< forte forte

f.(*)

we ;) non e' che mi sono sbagliata ancora una volta con la data :P :))

Anonymous Anonimo il 12/7/07 9:18 AM
Ad una persona capace di grandi slanci,di argomentazioni profonde,di fervida creatività faccio i miei migliori auguri di buon compleanno!

Blogger jo il 12/7/07 9:19 AM
:d no che non ti sei sbagliata, purtroppo oggi è giusto >:D<
beh il primo luglio avevi fatto le prove generali :-*, o era il due?

:-" ora vado sul mio profilo a vedere se mi son scattati i miei 35 anni

grazie grazie :D :-*

Blogger jo il 12/7/07 9:22 AM
Oh oh ... grazie anonimo delle 9.18,
mamma mia mi fai arrossire......
(giuro, quel commento non me lo son fatto io da solo :) )

Blogger jo il 12/7/07 9:56 AM
Grazie anche a mio fratello che bontà sua di candeline me ne ha mandate 3!
[[img src="http://www.imitidicthulhu.it/Blog/FB3DD7BEE.gif"]]

Anonymous Isa il 12/7/07 11:09 AM
[[img src="http://pics.centerblog.net/pic/anouslesamies/cjtqz207.gif"]]
Tanti auguri di cuore
[[img src="http://www.rire-et-sourire.com/Gif/Liste/Femme/Kiss.gif"weight=80 height=80]]

Blogger Pincopalla23 il 12/7/07 11:45 AM
66666
__|||||__
{._._._._.}
__{._._._._.}__
`~~~~~~~~~~~~~~~`

BUON COMPLEANNO BROTHERRRRR !!!

Blogger Pincopalla23 il 12/7/07 12:01 PM
AZZZZzzzz avevo realizzato un ascii art per l'occasione ma nel campo commento si è "sformattato" tutto...:( vabeh... nn si dice sempre chè quel che conta è il pensiero ? ;)

Ancora un GRANDE AUGURIO di buon compleanno al mio amiketto Jo...

Blogger jo il 12/7/07 12:14 PM
Grazie Isa e grazie Pinky,
no prob, si rimedia subito!
[[img src="http://www.imitidicthulhu.it/Blog/MonoSpace.gif"]]

Blogger jo il 12/7/07 1:31 PM
devo dire che son davvero circondato da persone impagabili :">...
very thanx per il ckone [ anche per il ricordarsi che è il mio preferito... ]
e very thanx per il pezzo del té nel deserto [ messo addirittura da parte per oggi... :-* ]
>:D<

Anonymous Barby il 12/7/07 2:54 PM
Auguri Jo!!!!!!!!!. Un'infinità di besos.
Barby

Anonymous Anonimo il 12/7/07 4:51 PM
scrivo cancello scrivo cancello scrivo cancello...che dici
andiamo a prenderci un té nel deserto????? :D

f.(*)

Anonymous oltre il 12/7/07 7:39 PM
Auguri jo >:D< . E così da oggi sei maggiorenne? :D

Blogger jo il 12/7/07 9:27 PM
Grazie molte Barby >:D<
Bella idea F.(*), ma non alla menta ... lì così mi sa che vivono di menta...
una volta ho passato una giornata intera con dei miei clienti arabi:
- the alla menta alle 11 come caffe
- alle 13 come aperitivo
- durante il pranzo
- come ammazzacaffe
- al pomeriggio ancora
ero diventato una mentuccia piperita
8-|

ernyyyyyyyy, ma era un segreto :((

Anonymous Mente il 12/7/07 10:45 PM
Non potevo mica non farti gli auguri qui in casa ... quindi

AUGURI JO ... buon compleanno :)

e mi dispiace .. ma il prossimo è bisestile ;-) :))



Invio del post per Email



10 luglio 2007

Tutto il resto è noia
I fatti.
I Comunisti Italiani di Diliberto organizzano una Festa Nazionale della (sic) Cultura, e ovviamente gli danno un titolo. Ma, siccome non ne vogliono uno dei soliti, prendono a "prestito" il Tutto il resto è noia, traslocato di peso da una famosissima canzone di Califano.
Califano però non fa parte dell'impegnato universomondo che sale sui palchi militanti, i Comunisti anzi gli stanno sulle palle, e giustamente non ha gradito.
Eh eh, il Califfo come al solito ha ragione.
Tra pochi intimi a questo pezzo a volte dava una piccola variante, sul rigo "no, non ho detto noia, ma ...". Sul tema della politica dilibertana mi sa che questa variante è quanto mai adeguata (variante che non spiego, chi non la sa può immaginarla facilmente).

Blogger jo il 10/7/07 12:13 PM
Vedo che il nuovo indirizzo del blog si - consolida - :P
OT forse ho capito cosa intendeva Pinky, blogspot spesso non lascia mettere il titolo sui post, bisogna fare una cosa :
puntare il cursore del mouse a 2/3 della riga di cornice superiore della finestrina di inserimento titolo, e così compare il cursore verticale di edit....... mamma mia ma è una caccia al tesoro blogsput :d

Blogger jo il 10/7/07 12:38 PM
:| notare che su Pinky si parla di alcova e su quello di yash, beh lasciamo perdere :P
fate i bravi che è il 10 luglio siamo al tempo max per far fatture... shhhhhhh
:))

Blogger yashix il 10/7/07 7:01 PM
Ma ke è una specie di epidemia??

Fin ad ora non mi succedeva mai, ora ke ne ha parlato Pinko è successo a te e adesso a me X-(

Si JO' devi centrare il punto esatto, insomma devi beccare il giusto pixel, pare ke ne funzioni solo uno, ...ma l'abilità di un bravo blogger stà anke in questo :p

Blogger jo il 10/7/07 7:26 PM
[[img src="http://www.imitidicthulhu.it/Blog/testblogsput.gif"]]
:D

Blogger jo il 10/7/07 7:31 PM
mi sono censurato... non vorrei ricevere la solita Email caro utente siamo spiacenti ...
:P

Blogger jo il 10/7/07 7:37 PM
Ma dove lo trovate un altro gestore di blog che ci lascia fare tutte queste belle cosine :))
in questo mondo di grigi templates :(

;;) mazza che ruffiano sono

Blogger Pincopalla23 il 10/7/07 9:24 PM
Jo... accidenti a te ... ti è scappato un'altra volta il cane e sta facendo pubblicità sul mio al blog di Yash. VIENI SUBITO A RIPRENDERLO CHE LO GONFIO COME UNA ZAMPOGNA :D :D :D

Blogger jo il 10/7/07 9:37 PM
:d ho un cagnolino estremamente emancipato e non mi da' retta, attento ai lampioni :))
mannaggia perchè l'InnerHtml non si può farlo fungere sui portali altrui :((
le ho provate tutte, anzi te le ho provate tutte :d ma non se pò :((
:(( :((

Blogger Pincopalla23 il 10/7/07 9:43 PM
Nome : Pinco
Età : 43
Razza: bianca
Scopo nella vita: ciucciare il codice dei miti :D :D :D :D :D

Ciaaaaaaaaaaaa Broooooooooooo :D :D :D

Blogger jo il 10/7/07 9:57 PM
guarda pinky che ti va bene perchè mi sono inaspettatamente trovato una conf di gocciole al cioccolato che mi distrae, sennò vedi te che virus te inoculavo nel blog :P :p :p

Blogger Pincopalla23 il 10/7/07 10:04 PM
sisi... per un attimo ho visto anche la mia testata sul tuo blog... ma sicuramente è stato un effetto ottico :D....

Vabeh a sto punto me lo tengo per la notte il cucciolo... non vorrei prendesse freddo, domani te lo riporto a casa ;)

Blogger jo il 10/7/07 10:05 PM
si si era un effetto ottico :-"
=))

Blogger jo il 10/7/07 10:07 PM
non era la testata, era tutto il blog
=))

Anonymous Felina e Mente il 11/7/07 1:29 AM
:-O Maremma bucaiola , da Cuba e arrivato a Messico ..se fermo kua a leggere tutte le email , lo vedo molto preso ;;) o sara soltando fumatto completo dopo su passagiata da Y :-D ,
Se fossi uno oratore ti...(arrangiati)
Cmq: vedi di venire a riprenderlo prima che faccia bisognini nella homepage :P

Blogger jo il 11/7/07 2:08 AM
Beh lo richiamo qui, altrimenti in seguito, quando non sarà più in giro sull'homepage, ci si prende per pazzi.
Cthulhu qui a cuccia :P
[[img src="http://www.imitidicthulhu.it/Blog/minicthulhu.gif"]]



Invio del post per Email



9 luglio 2007

Conclusa la 24 ore per il pianeta,
che riconoscente ringrazia

Sul web ce n'è già fin troppi, di commenti a questa manifestazione.

Quel che veramente mi fa morire dalle risa è una frase del Guardian :
"The Red Hot Chili Peppers will be flying in by private jet from Paris".

Red Hot Chili Peppers

Ho preso la prima foto che mi è capitata, tanto andava benissimo :
1 gesto rapper
1 sguardo dall'alto
1 lingua fuori
e, come poteva mancare, 1 pugno chiuso.
Il pianeta sarà anche nei guai, ma mai come i neuroni dei suoi abitanti.

foto dal web
[non ho voglia di linkare la gif del copy altrui, lo scrivo che faccio prima]

Blogger yashix il 9/7/07 7:59 PM
Ti metto lo scree-shot, di come viusalizza il mio commento sul tuo Blog :p

[[img src="http://it.geocities.com/y_a_s_h_i_x/sshot.jpg"]]

...mitico Blogger :))

Blogger jo il 9/7/07 8:31 PM
yahhhhhhhhhh a leggere di questi ti sei gasatooooo
leva quel posacenere dal pc che i fumi entrano nel monitor :((

Blogger jo il 9/7/07 8:35 PM
:O caxx siamo seri, credevo di aver fatto scoppiare il mio blog col javascript, ma quella è l'unica pagina che blogsput si vuol gestire da solo, l'input commenti
:|
e si, è proprio il fumo :d



Invio del post per Email



8 luglio 2007

Figli di una vecchia canzone
Yahoo Story

Forse è arrivato il momento di pulire la Buddy list del mio messenger.
Nikname che non esistono più.
A molti questi nomi non diranno nulla, a qualcuno molto. Il web 2.0 doveva ancora venire, così come il glider degli hacker.
I primi due nik (illegali) della mia lista, l'equivalente di un Al Capone e di una Calamity Jane del mondo reale.


Blogger jo il 8/7/07 11:06 AM
Bei ricordi si. Se ci pensi quel virtuale ci ha dato il privilegio di rivivere da piccoli e di ricrescere due volte, il che non è poco :)

Blogger jo il 8/7/07 11:08 AM
A parte Oltre-Erny che di vite ne ha 9 come i gatti, obviously =))

Blogger Pincopalla23 il 8/7/07 8:18 PM
[OT] Ma ho problemi io o blogspot non permette di inserire gli oggetti dei posts ? [/OT]

Mah... ciauZ

Blogger jo il 8/7/07 8:42 PM
Vero il sottotitolo non c'è più, si vede che non era usato. Invece l'etichetta la devi dare sotto "Azioni", chissa il resto cosa è... "pippe" :)) se questi parlassero come mangiano...

Blogger Pincopalla23 il 8/7/07 11:07 PM
@Jo:
Parlavo banalmente dei titoli Jo, non mi ero accorto che se si scrive direttamente in HTML non permette l'inserimento degli stessi...

@Oltre:
Erny... 'scolta... ma ci dobbiamo riscrivere anche il browser ? :D :D :D

Sciau

Blogger Pincopalla23 il 8/7/07 11:11 PM
Aggiunta OT per Jo:

Mi dici come fai a caricare la music su FF ? Dai dimmelo con le buone ... non mi va di stare un'ora a ciularti il codice :D :D :D

Arisciau

Blogger jo il 8/7/07 11:18 PM
ti stavo scrivendo di la' perchè avevo arguito che stavi a trafficà :d
ma non capisco :((
il titolo ha il suo spazio, e puoi metterci anche dei tag
la music su firefox? ma normale che si mette... cioè il mio player non è normale ma la puoi mettere normalissima :O
guarda l'home page del sito
http://www.imitidicthulhu.it/
è normal :O

Blogger jo il 8/7/07 11:20 PM
ecco, metto i tag come Erny per farli passare di qui

[embed src="http://www.imitidicthulhu.it/longsong.wav" width="220" height="25" controls="smallconsole" loop="true" autostart="true"]

Anonymous oltre il 9/7/07 2:47 AM
[pinco]: riscrivere i browser no dai anche se l'idea non è male. Firefox(+ componenti) mi piace e pure explorer 7 (onesto eh :p), non mi piaceva il 6 :)



Invio del post per Email



6 luglio 2007

Risacca 2 (parte II)
Racconto breve, a tesi, in 3 puntate

I soldati di guardia schierati sul ponte erano 20, esattamente il doppio del numero dei prigionieri, e i colori delle fasce sugli avambracci indicavano i loro corpi di appartenenza.

In quattro, di cui 3 donne, indossavano il rosso-blu degli Armati, altri 8 uomini l'azzurro intenso degli Osservatori, e gli ultimi, 3 maschi e 5 donne, le scacchiere rosso-verde dei Nonsoldati.
Il militare che per primo mise piede sulla sabbia lasciando il ponte levatoio della piattaforma di sbarco si fece da parte per lasciare spazio al gruppetto dei prigionieri ed estrasse il pacchetto di sigarette che teneva infilato dalla sua fascia azzurra.
Era una vecchia abitudine dei veterani delle guerre dei Movimenti conservarci il tabacco, anche se da anni non era più necessario nasconderlo tra le Certificazioni Personali, per farlo sparire prima che chiunque potesse ottenere gli speciali permessi di accesso alle fasce.
Le sanzioni previste da paese a paese potevano un tempo variare dal degrado alla fucilazione, un'evenienza per niente gradevole, e pazienza se le sigarette venivano ritrovate coi documenti alla conta dei morti.
La scelta delle insegne portadocumenti era stata infatti gradualmente adottata da ogni esercito per la facilità di recupero degli arti scagliati nell'aria rispetto alle difficoltà di riconoscimento postumo dei corpi spappolati dalle esplosioni.
I primi mesi di quell'anno 2057 avevano riportato un pò di pace in tutti gli emisferi.
Ogni paese stava finalmente procedendo a una graduale revisione della miriade di corpi speciali il cui proliferare aveva accompagnato le guerre-non-guerre di quel mezzo secolo.
Nei primi due decenni i Riformatori Trasversali aveva iniziato ed esaurito la loro parabola di potere. All'inizio la portata della loro influenza era stata completamente sottovalutata. Si cominciò a parlarne solo alla comparsa delle prime epurazioni, che quasi simbolicamente, ebbero inizio proprio negli stati che, alla fine del secolo scorso, aveva dato origine alle consorterie, nate nei campus americani, e nelle capitali di Francia, Germania e Italia. Una generazione ideologicamente compatta che, a parte alcune punte avanzate, aveva rifiutato di misurarsi direttamente col potere e che ragioni di opportunità personale avevano portato a occupare l'immenso apparato burocratico.
L'ansia dei politici del nuovo millennio, tutta proiettatta a ridisegnare regole di comportamento etico aveva generato una molteplicità inestricabile di indirizzi e norme di comportamento. In un certo senso il fiuto del politico aveva saputo reinventare le certezze di cui le popolazioni sentivano un grande bisogno, dopo il rifiuto delle tradizioni legislative nazionali prodotto dai rimescolamenti culturali e razziali.
Ma ben presto emerse il punto debole di questa strategia: l'applicazione di questi indirizzi volti alla demagogia era impossibile da attuarsi nell'ambito economico, se non dettando norme applicative in deroga e piegandole alle opportunità con una revisione sul campo.
La palla era passata di mano ed era ormai irrimediabilmente ostaggio dell'alta burocrazia, che non era più quella dell'amanuense piccolo borghese e individualista.
Era quella inventata dai partiti per dare asilo e sussidio ed espellere dalle segreterie di partito le componenti ideologizzate dei Movimenti dello scorso secolo.
All'inizio del nuovo millennio queste componenti, per diritto anagrafico, si trovavano ai vertici della nuova burocrazia.
E si ritrovarono in pugno il potere.

[ da qui vai alla prima puntata ]

Blogger jo il 7/7/07 10:26 AM
Pinky, ho cercato di scriverlo in modo ordinato :p altro che, se va a finire, finisce la prossima puntata lunedì o martedì :)) che dovrà essere supercompressa ma non mi va di diluirlo in 4 parti ...
Piccolo aneddoto :))
Sai che sono iscritto a Tocque-ville no?
Beh c'è un signore, che non so chi sia che regolarmente mi castra i post... allora, questo tipo aggrega il venerdì, e questo post lo ha addirittura censurato.
Ora, siccome non penso che sia possibile leggerlo in modi strani, e quindi censurarlo, ritengo che questo signore abbia con me un caso personale senza che io lo sappia.
E devo dire che comincio a incuriosirmi :-?

Blogger jo il 7/7/07 11:20 AM
Tra l'altro proprio ora sulla tv liberlmedia mi sto ascoltando Renzo Foa, che la pensa esattamente come me sull'origine dei nostri guai (nel suo caso parla della stampa)
Quello che cerco di esprimere nel racconto, ma si vede che qualcuno è un po' tardo per capirlo.
Il 68 ha una grande responsabilità.
In quell'epoca si sono formate persone (dico io) che dopo la laurea non si sono inserite nel libero mondo del lavoro, ma, ideologicamente motivate, professionalmente ignoranti, politicamente illiberali perchè militanti, indifferenti al lavoro produttivo ma versate solo a quello propagandistico, sono state accolte nella pubblica amministrazione.
Non come politici dunque, ma come burocrati, più la magistratura che è un caso a parte.
Ora hanno dai 50 ai 60 anni, la mia fascia di età, e sono arrivati ai vertici di tutto. I risultati sono sotto gli occhi.

Blogger Pincopalla23 il 7/7/07 8:04 PM
Jo, credo che tu abbia ragione, anzi sicuramente hai ragione... non mi pare che a destra la situazione migliori di molto...

Vieni a Latina (destra al potere da decenni) e guarda come è gestita la città se non mi credi... troverai le stesse forme di politica clientelare, di corsa alla poltrona, d'incapacità (o mancanza di volontà) di affrontare i problemi reali... e guarda che per sua natura sarebbe anche una città non difficile da amministrare...

Può darsi come dici tu che il male sia partito da certe forme di pseudocultura ma credimi... si è propagato.... dappertutto...

Ciau

Blogger jo il 8/7/07 3:11 AM
Pinky non posso negarlo, ci sono evidenze innegabili, ma l'Italia è in mano agli altri ed è sempre peggio.
Spero solo di dovermi occupare del malcostume della destra quanto prima.



Invio del post per Email



4 luglio 2007

Camera con vista
Domenica scorsa si è chiusa a Milano la mostra "Camera con vista", allestita a Palazzo Reale.
Tante stanze, ben ordinate, con arredi, quadri, sculture, oggetti artistici del quotidiano dell'Italia del '900.
Dal tranquillo deco' borghese dei salotti in lacca cinese dell'inizio del secolo fino alle ultime presuntuose prediche multiculturaliste senza storia, passando attraverso le esperienze dei cento anni che a loro eclettico modo hanno inventato e reinventato presente e passato.

Ma la parte più intrigante è una mostra nella mostra.
Lo splendido armadio guardaroba di Ulrich viene fatto rivivere con una raccolta di capi-cimelio provenienti dal guardaroba di Gabriele D'Annunzio.
Che il poeta fosse un matto fuor dalle righe (e dalle regole), lo sappiamo tutti. Che arrivasse a tanta creatività non lo immaginavo proprio... soprattutto nel progettare i suoi strumenti di seduzione.


Gabriele D'Annunzio - ritratto

Gabriele D'Annunzio - il guardaroba

Gabriele D'Annunzio - scarpe

Blogger jo il 4/7/07 2:25 AM
ah ah ah vere o finte sono bellissime
notte pinky :d

Anonymous oltre il 4/7/07 3:38 AM
ahahaha..una curiosità sul d'annunzio c'è l'ho io. All'ultimo anno delle superiori un giorno è venuto a siracusa il figlio di d'annunzio con la fidanzata, che poi fidanzatA non era visto che era fidanzatO. Praticamente ho scoperto che il figlio di d'annunzio è gaio. E poi dicono, tale padre, tale figlio...macche' =))

P.S. come se non bastasse ci ha frantumato gli zedebei (e il suo ragazzo ha smolecolarizzato pure le briciole) leggendoci poesie per un'ora e mezza di (ora non ricordo bene) passeri che svolazzavano x le torrette e contadine che si erano perse in mezzo alla campagna..o qualcosa di simile :-?

Blogger jo il 4/7/07 9:32 AM
Traumi di gioventu', adesso capisco tante cose :P =)) =))

Blogger yashix il 4/7/07 3:00 PM
Wue ma se questi erano i suoi strumenti di seduzione, cuccava alla grande il tipo? :))

No dico.... ma con quelle scarpette ci andava anke in giro??

Hai notato percaso fra la biancheria intima cosa usava??

Blogger jo il 4/7/07 3:19 PM
ahah no no la sua imbiancheria intima no grazie =))
secondo me quelle scarpe se le metteva a casa all'improvviso, cosi vedeva la faccia, la buttava sul ridere e zak
3 sco-pi in uno :))

Anonymous Isa il 4/7/07 4:36 PM
[[img src="http://win.ptkweb.it/immagini/msn_messenger_smile/faccine_super/pack_001/emoticon_super_faccine_pack1_ptkweb_%20(83).gif"]] le scarpe ...
Jo ;) , Pinguinoooooo :-*..

[[img src="http://www.chezcoraline.com/images_sexy/14.gif"]]

Blogger jo il 4/7/07 7:39 PM
visto Isa il nuovo
imitidicthulhuXXX
:d

Blogger yashix il 5/7/07 2:35 PM
:-? imitidicthulhuXXX ...che è?!
questo XXX finale m'incuriosisce :D

Anonymous Isa il 5/7/07 10:27 PM
:O Pinguino ma ke te passa? :O ..:-*
Hummm...Jo :-D , protocolo yahoo cambiati , ci stavano a lavorare gia da tempo ma oggi impossibilita di entrare in chat yahoo Italia come altre paese europeo ( gia 4 anni fa le avevano chuisi e sempre a la stessa epoca...sicuraMente fatto a proposito...e nato Repayr e altri ;-) ) , ke se fa oggi ?? ;;)



Invio del post per Email



3 luglio 2007

Gr8 come Grillo il Grande
Grillo il Grande

E' vero che la nostra classe politica è piena di gentaglia?
Sicurissimamente.
E' vero che noi tutti si debba fare qualcosa per arginare questo sconcio?
Sicurissimamente.
E' vero che l'iniziativa lanciata dal Grillo nazionale è una solenne cialtronata?
Io son convinto di si.
Per i seguenti motivi.

1) Non basta affermare che un politico processato e condannato per una qualsiasi cosa, anche per reati che nulla hanno a che vedere con l'uso abietto della politica, sia da definirsi soggetto da Vaffanculeggiare. Inoltre, a parte reati che a volte sarebbe meglio definire infrazioni, abbiamo visto all'opera la nostra magistratura, e anche qualsiasi boccalone sa che la medesima molto, ma molto spesso, viene impiegata come arma di sputtanamento dell'avversario politico.

2) C'è in giro una mare di parlamentari che ne hanno fatte di cotte e di crude, dai tempi di Tangentopoli alla Unipol odierna, ma il culo se lo son sempre salvato e condanne non ne hanno.

3) E se applicassimo questo criterio ai condannati per qualsiasi genere di attività? Li dovremmo buttare fuori da ogni lavoro vita natural durante. Sei un pregiudicato? Vaffanculo, non ti voglio neanche come carrozziere!

AUTO-OBIEZIONE: Si, ma qui si parla di cariche pubbliche, di posti di responsabilità, di gente che si pone alla guida del paese.

RISPOSTA : Ok, allora caro il mio Grillo che ti metti a capo della più qualunquista delle proteste, dai il buon esempio e levati tu per primo dalle palle. Nel 1980, la tua condanna te la sei beccata anche tu, non lo dico io, ma il giudice, 1 anno e 3 mesi per omicidio colposo.



Blogger yashix il 3/7/07 12:23 PM
Ah però.... nn la sapevo questa cosa di stò Grilletto.

Credo ke da quando ha messo sù il suo blog, si stia montando un pò troppo la testa.

Blogger jo il 3/7/07 1:04 PM
Sia ben chiaro che io non voglio rinfacciare a grillo una guida incauta, sono stati comunque problemi anche per lui... ma per favore, voglio che ci si renda conto che questo suo metodo di valutazione e gogna per i condannati è INFAME, e LACUNOSO

Blogger oltre il 3/7/07 9:23 PM
Che sia servo...non so'..mi sembra + incazzato come una bestia xche' tot anni fa venne buttato fuori dalla rai. Ma xche? sempre xche diceva la verita :)... vabbe...mysql a tutti >:D<

Blogger jo il 3/7/07 10:59 PM
Ma ti pare che litighiamo anzi io argomento perchè come te cerco che le cose vadano dove ci par giusto...
e cmq siam sicuri che noi i soldi non li faremo mai, perche diciamo e facciamo sempre e solo ciò che ci piace :P e questo ha un costo enorme ma va bene così :d

Blogger Jacobus il 20/9/07 11:10 AM
Oltre ha scritto "Omicidio colposo x aver guidato una macchina finita fuori strada x sbaglio [...] è leggermente diverso dal RUBARE"... non voglio fare polemica a tutti i costi, ma grazie a Dio è diverso! Se Grillo è stato condannato per omicidio colposo, significa che la sua condotta è stata ritenuta quantomeno pericolosa... non parlo di dolo, ma quanto meno la sua DISATTENZIONE è stata criminale (non lo affermo io ma il giudice). Quindi, vediamo di non scambiare il valore delle cose: rubare alla collettività è certamente grave. Uccidere, in ogni caso, anche senza dolo, è infinitamente più grave, e chi ha ucciso dovrebbe avere almeno il buon gusto di non ergersi a moralizzatore prendendo indiscriminatamente a randellate verbali!



Invio del post per Email



2 luglio 2007

Risacca 2 (parte I)
Racconto breve, a tesi, in 3 puntate

L'isola

La chiatta affondò beccheggiando fin quasi all'altezza dei parapetti, mentre il portellone anteriore si abbatteva con fracasso sull'arenile.
Le due altane di prua, coperte da piastre d'acciaio, parevano due torri fortificate messe lì a sorreggere un ponte levatoio, senonché, al posto delle catene scorrevoli, ad abbassare il portellone erano stati i pistoni di due enormi pompe idrauliche.
Sulle due altane erano fissate due garrite circolari con 3 mitragliatrici ciascuna. In tutto 6 bocche da fuoco che aperte a ventaglio controllavano l'orizzonte interrotto solo dalla piccola spiaggia di sabbia bianca a cui era approdata la Risacca 2, chiatta armata di seconda classe di 40 piedi di lunghezza, dal nome italiano ma in forze alla marina statunitense.
Il sole era appena scomparso dietro l'innalzamento roccioso che rendevano la piccola isola simile a un enorme cappello da cowboy color crema.
Sui registri dell'esercito quel piccolo mondo sospeso tra il cielo e l'oceano era chiamato L'isola che non c'è 35, ma tutti, indifferentemente, soldati e reclusi, la chiamavano semplicemente BB, bitchbeach, in italiano spiaggia puttana, come tutte le sue altre isole gemelle sparse per i mari del mondo.
Isola che non c'è, in effetti, era un nome appropriato, dal momento che non era affatto una vera isola, ma un artefatto della tecnologia della seconda metà del ventunesimo secolo.
Queste terre artificiali erano uno strano genere di piattaforme d'alto mare, composte da lunghe sezioni tubolari d'acciaio cavo, accoppiate in modo da formare enormi zattere ricoperte di autentica sabbia stesa sulla superficie affiorante dal pelo dell'acqua.
Se a prima vista non vi sareste accorti dell'inganno, camminandoci, avreste notato una stranezza. Nessuna impronta sarebbe rimasta sul suolo compatto, come se i vostri piedi si fossero appoggiati senza sprofondare sul rigido supporto di un enorme foglio di carta vetrata a cui i piccoli granuli sabbiosi risultavano tenacemente incollati.
La sabbia morbida, stesa a dune libere, cominciava più avanti, a una quarantina di metri dalla linea d'acqua, assieme ai blocchi di roccia che vi affondavano e rendevano montagnoso l'entroterra, alzandosi per qualche decina di metri e nascondendo l'altro lato dell'isola. In questo modo la piccola differenza di colore tra le due superfici sabbiose, e la compattezza della rena in prossimità dell'acqua, sembravano dovute all'opera delle onde e all'umidità lasciata dalla risacca, piuttosto che alla mano dell'uomo.
Un pulmino bianco, sormontato dalle barre di un enorme portabagagli e con agganciato un piccolo rimorchio a due ruote, sbucò da un canalone roccioso, distante un centinaio di metri, dirigendosi verso la chiatta. Il pulmino era privo di portiere. All'interno due figure. Una femminile, in piedi, abbronzata, con un pareo azzurro, e un'altra, maschile, al posto di guida. Chiunque, guardando l'uomo, si sarebbe figurato lo spuntare della lista degli arrivi dall'unica tasca dei bermuda rossi indossati per l'occasione sopra il costume. Se non fosse stato per l'assoluta mancanza di vegetazione tutt'attorno, si sarebbe detto che da un vicino villaggio di tucul e pergolati una coppia di animatori fosse stato inviata a prelevare i nuovi ospiti.
Sulla chiatta un muletto meccanico che era stato parcheggiato a prua si fece avanti. Prelevandoli da due file lungo le murate, iniziò a sollevare uno per volta i piccoli container di allumino, trasferendoli poi sull'arenile.
Intanto, riparandosi gli occhi dalla improvvisa luce rossa del tramonto, dieci prigionieri in processione emergevano dalla stiva ricavata sotto il ponte della chiatta, incuriositi e intorpiditi nei movimenti. Tutti in calzoncini e T-shirt bianche. Vistosamente fuori peso, rossi e accaldati per lo sforzo, due coniugi ostinati nel tenersi per mano faticavano a issarsi sulla scaletta.
Le guardie, che avevano preso ad ammiccare tra loro, fecero una battuta sottovoce e scoppiarono a ridere forte alla vista di altri tre prigionieri che saltellavano sulle bollenti piastre in acciaio dell'impiantito, cercando di rinfilarsi in fretta i mocassini di tela bianca e di corda che si erano tolti sottocoperta durante il viaggio.


ps: @pinky, mi è tornata voglia di scarabocchiare. Questo c'è l'ho in mente già tutto... e ci ho già messo parecchi indizi sul come va a finire eheh, però potrebbe anche diventare un cross-over del racconto interrotto =)). Scherzo, ma "Il racconto" quando lo riprendiamo?

[ da qui vai alla seconda puntata ]

Blogger jo il 7/7/07 10:51 AM
il cannone veramente è yash =))
in effetti con le ultime puntate si è complicato molto anche perchè mi hai fatto diventare protagonista dei fatti pregressi che avevo usato come sfondo =))
mo' le castagne dal fuoco me le dovresti levare tu, al massimo facciamo come nelle storie di Superman, dove le pagine più strane poi si scopre che erano solo sogni :p
no no no mi rifiuto :))
cmq ricominciare sarebbe facile...
diciamo, è passato un anno e mezzo, in questo lasso di tempo i vari Marchi e le varie Carle hanno fatto così e così, e rimettiamo ordine in tutto con una sola puntata :d

Blogger jo il 7/7/07 11:00 AM
Ma come mai, non ti funzionava il link che dalla seconda parte porta qui alla prima? :-?



Invio del post per Email



1 luglio 2007

Annozero, diffamare a costo zero.

VateRutelli

Anzi, niente affatto a costo zero.
Noi si paga Santoro per sentirci ammanire fandonie che non stanno ne in cielo ne in terra.
Ma non quel tipo di fandonie che si possano discutere. Proprio fandonie-fandonie, verificabili senza difficoltà.
Sono poco tempestivo, ma ho appreso la cosa solo oggi, per caso, da una copia superata del Giornale, che non sempre leggo. Altrove non è riportata, e questo è un altro indice della qualità della nostra carta stampata.

In breve, come annunciato sul sito della Margherita, Rutelli appare da Santoro.
Clima e Ambiente
Rutelli ospite di 'Anno Zero'
21-06-2007
Questa sera il Presidente della Margherita, Francesco Rutelli, sarà ospite della trasmissione 'Anno Zero', condotta da Michele Santoro, in onda su Rai Due a partire dalle ore 21.05. Il titolo della puntata è "Dimenticare il futuro". Il tema centrale della trasmissione sarà quello del clima e della tutela ambientale.

Dopo che i due si sono complimentati a vicenda, Rutelli attacca la giunta di Milano. Milano inquina il Po. Milano non ha nessun depuratore e scarica liquami che inquinano anche le altre regioni. E indignazione, e bla bla bla, e bla bla bla.

NESSUNO, ripeto NESSUNO dei presenti, è capace di spiegare ai milioni di telespettatori che QUESTA E' UNA FANDONIA. Milano è all'avanguardia perchè depura TUTTE le sue acque e di DEPURATORI NE HA 3 (TRE).
Tutti realizzati dalle giunte di centrodestra. Le precedenti giunte non avevano fatto NIENTE.

Blogger jo il 2/7/07 10:12 AM
Mi pare tutto normale...



Invio del post per Email



Clicca qui 
per vedere tutti i post più recenti

Gli archivi :