archivio feb.2006
 archivio mar.2006
 archivio apr.2006
 archivio mag.2006
 archivio giu.2006
 archivio lug.2006
 archivio ago.2006
 archivio set.2006
 archivio ott.2006
 archivio nov.2006
 archivio dic.2006
 archivio gen.2007
 archivio gen.2007
 archivio mar.2007
 archivio apr.2007
 archivio mag.2007
 archivio giu.2007
 archivio lug.2007
 archivio ago.2007
 archivio set.2007
 archivio ott.2007
 archivio nov.2007
 archivio dic.2007
 archivio gen.2008
 archivio feb.2008
 archivio mar.2008
 archivio apr.2008
 archivio mag.2008
 archivio giu.2008
 archivio lug.2008
 archivio ago.2008
 archivio set.2008
 archivio ott.2008
 archivio nov.2008
 archivio dic.2008
 archivio gen.2009
 archivio feb.2009
 archivio mar.2009
 archivio apr.2009
 archivio mag.2009
 archivio giu.2009
 archivio lug.2009
 archivio ago.2009
 archivio set.2009
 archivio ott.2009
 archivio nov.2009
 archivio dic.2009
 archivio gen.2010
 archivio feb.2010
 archivio mar.2010
 archivio apr.2010
 archivio giu.2010
 archivio lug.2010
 archivio ago.2010
 archivio set.2010
 archivio ott.2010
 archivio nov.2010
 archivio dic.2010
 archivio gen.2011
 archivio feb.2011
 archivio mar.2011
 archivio apr.2011
 archivio mag.2011
 archivio giu.2011
 archivio lug.2011
 archivio ott.2011
 archivio nov.2011
 archivio dic.2011
 archivio gen.2012
 archivio feb.2012
 archivio mar.2012
 archivio apr.2012
 archivio mag.2012
Al blog imitidicthulhu2, dedicato alla grafica tridimensionale.

imitidicthulhublog

CthulhuMythosblog

 SecondTGA for Second Life download page [discontinued support]  imitidicthulhu Home Page  r3nDer tools Home Page  imitidicthulhu YouTube channel  imitidicthulhu Flickr photostream  Standard size [ Iexplore only ]  Double size [ Iexplore only ]

27 settembre 2007

Una maglietta rossa
Tibet

Riprendo pari pari il post di santosepolcro.splinder
così come altri, e lo faccio mio, perchè lo condivido completamente.
Una solo premessa. Così come ben individuato dal Corriere in
http://www.corriere.it/Primo_Piano/...

... gli stretti rapporti che intercorrono tra la Cina e il regime militare in Birmania garantiscono alla Cina l'accesso fino all'Oceano Indiano, ... Se i monaci buddhisti birmani riusciranno a rovesciare il regime, ecco che saranno di esempio e ispirazione ai loro confratelli del Tibet.

allora, ci sono ragioni internazionali pesanti, dietro questa vicenda.
E sempre marchiate da una stella rossa.
Con il post sul Tibet aprii il mio blog, quasi due anni fa.
Anche lì spiluccando le rare notizie occidentali passate in mezzo ad una informazione sempre più idiotamente, e più o meno velatamente, votata alle stellette rosse come unico punto di riferimento contro il crimine di esistere Americano.
Le foto che pubblicai allora pervenivano (udite udite) da un programma di Mediaset, Striscia la notizia.
Di dover seguire Mediaset per sapere davvero cosa succeda io non mi stupisco. Ma nei paesi vicini al colosso cinese, la sua pericolosa influenza è ben nota.

proteste all'Ambasciata Cinese di Nuova Zelanda, 8 sett.07


Su Luogocomune è di questi giorni la propaganda contro la ricostruzione storica di Perl Arbour. Secondo loro il massacro fu "provocato" dagli USA, al pari dell'11 settembre, proprio per invogliare l'intervento americano contro Hitler, ennesima dimostrazione dell'imperialismo Americano.

Ora lasciamo quindi che i compagni "riscoprano" la storia.
Che piangono anche il dittatore nazista, che magari lo aggiungano anche nel medagliere, tra Lenin, Stalin e Mao Tse-Tung.

Non è un caso che la manifestazione programmata per sostenere la causa Birmana, invochi furbescamente d'indossare una maglietta rossa. Colore molto più noto per la sua valenza politica che non per il richiamo alla veste dei monaci buddisti.
Siamo a un punto tale per cui agli idioti, per capire il contrario di tutto, basta davvero poco.

Giusto una maglietta ROSSA.

da santosepolcro.splinder
Perchè nessuno dice che i militari Birmani sono COMUNISTI ?
Ma porco cane, c' è una rivolta anticomunista in atto, contro un regime comunista bieco e sanguinario, che da anni incarcera dissidenti, che non ha avuto neanche pietà dei propri morti durante lo Tsunami, non comunicando nè lista nè numero dei morti, e non ha voluto praticamente aiuti dall' Occidente.
Un regime COMUNISTA tant' è che nello stemma ufficiale c' è la Stella e la Ruota Dentata ; e come in tutti i paesi comunisti ha da sempre il cambio della propria moneta al nero.
Il Generale Ne Win, fin dal colpo di stato del 1962 attuò subito leggi come la nazionalizzazione delle industrie, la soppressione dei partiti e del libero mercato. Per anni il paese fu chiusissimo rispetto all' esterno. Il mio primo viaggio risale al 1984 : solo sette giorni la durata del visto, dove si legge:
Embassy of the SOCIALIST Republic of the Union of Burma.
Dopo la rivolta del 1988 che provocò migliaia di morti, con la destituzione di Ne Win, ben poco è cambiato. La Birmania è attualmente, a causa del regime comunista, uno dei paesi più poveri al mondo, mentre quando, col nome di Burma, era una Colonia Inglese(alla faccia di quelli che parlan male delle colonie...),era un paese floridissimo, costruttore di mobili in teck ed altri legni pregiati (posseggo da vent'anni un tavolo da pranzo dell' Epoca Vittoriana)e senza il comunismo avrebbe conosciuto un notevole sviluppo. Grazie alle meraviglie naturali e dei propri templi, il Paese potrebbe avere una grande forza grazie al turismo, che viene però contrastato dal regime comunista.
Ma da giorni tutti i telegiornali continuano a martellarci solo ricordando che c' è una Giunta Militare al potere. Perchè non equipararla al Regime dei Colonnelli Greci o al Cile di Pinochet, così si fa prima, e la maggior parte delle persone che non hanno mai visitato la Birmania penseranno al solito regime militar/fascista.
Eppure il golpe di Jaruzelski in Polonia dovrebbe far capire che ci sono militari comunisti. O no ?
Dunque, sia chiaro una volte per tutte:
IN BIRMANIA C'E' UN REGIME COMUNISTA !
In Italia, dove i media non lo ricordano, il regime comunista si sta facendo strada ogni giorno...



Invio del post per Email



Commenti : 7
Blogger Starsandbars/Vandeaitaliana ha scritto il
28/9/07 12:46 PM 
Si, la Cina ha moltissimi interessi in Birmania, alla quale fornisce armi all' Esercito, uno dei più numerosi al mondo. Un successo dei Monaci (ai quali fornirei subito appoggio militare, se fossi Bush)porterebbe probabilmente ad escalations non solo in Tibet, ma anche in Vietnam e darebbe il "la" per un offensivo del Governo Nepalese contro la guerrigglia maoista appoggiata da Pechino.

Ho scritto altri 2 post, sulla Birmania, se vuoi leggerli.

Saluti da un Lovercraftiano...


Blogger Starsandbars/Vandeaitaliana ha scritto il
28/9/07 12:49 PM 
Dimenticavo, naturalmente Su Blogspt ho il doppio nome, ma sono Vandeaitaliana di Santosepolcro..


Blogger jo ha scritto il
29/9/07 9:50 AM 
Grazie della visita, approfondirò anche tramite il tuo blog.
Ormai l'esorcizzare i nostri mostri non può più nulla su quelli già ben svegli in medio oriente e in asia. Quelli non son più le nostre paure che prendono corpo, quelli son vere bestie, e da combattere sul serio e in fretta.
Ciao


Blogger yashix ha scritto il
29/9/07 2:51 PM 
Infatti non centra un bel niente,
che io sappia i monaci indossano vesti "arancioni", tant'è vero che amichevolmente vengono chiamati "gli arancioni" a differenza dei comunisti che vengono chiamati "i rossi" ...o no?!


Blogger jo ha scritto il
29/9/07 4:02 PM 
giusta osservazione, infatti è un arancione intenso, che a volte va verso il corallo, infatti su internet i primi appelli erano per una t-shirt orange...
poi la ragion di stato ha fatto il resto... altre curiosità da copia incolla

Colori e abbigliamento:
L'uso dei colori è molto importante anche nell'abbigliamento.

ROSSO:
Temperamento a volte aggressivo. Chi si veste di rosso si fa senza ombra di dubbio notare. Il rosso può essere legato anche ad aggressività o incontinenza sessuale. Indicato per problemi circolatori (stasi, geloni, freddolosità, ecc). Molto utile è l'uso di calzini e guanti rossi per migliorare la circolazione periferica. Nell'impotenza maschile è utilissimo indossare slip o costumi da bagno rossi.
ARANCIONE:
Chi lo indossa esprime gioia e affermazione del suo Io, buonumore e altruismo. Consigliato ai reumatici e come attivatore dell'intestino (stipsi). Per le donne che hanno difficoltà a concepire per problemi psicologici.

ahha quella degli slip proprio non la sapevo, solo le donne rossi li usano periodicamente, ma per altri motivi :)) io l'unica cosa di rosso che ho è il maglioncino per la settimana di natale... va bè yash da vecchi si diventa un po' maniacali :P


Anonymous levamattew ha scritto il
17/12/07 9:46 AM 
Per favore smettiamola di strumentalizzare ogni vicenda politica che possa legittimare critiche(più o meno coerenti)agli avversari politici.
L'italia è piena di problemi,e mettersi tutti divisi in due squadre ed aspettare il giusto momento per insultare non ci porterà mai a niente.
Chi parlando di Birmania afferma che lo stesso tipo di regime si sta affermando in italia(lo deduco dal fatto che viene usata la stessa espressione linguistica in tutti e due i casi)dimostra una ignoranza politica dai confini poco rintracciabili...


Blogger jo ha scritto il
22/12/07 1:13 PM 
capisco le tue buone intenzioni ma non posso essere daccordo sul concetto di due squadre, io faccio parte della squadra che paga, per sentirsi prendere per il sedere da un gruppo di manigoldi, tu stai parlando di un paese che non esiste non del nostro


Clicca qui 
per vedere tutti i post più recenti

Gli archivi :