archivio feb.2006
 archivio mar.2006
 archivio apr.2006
 archivio mag.2006
 archivio giu.2006
 archivio lug.2006
 archivio ago.2006
 archivio set.2006
 archivio ott.2006
 archivio nov.2006
 archivio dic.2006
 archivio gen.2007
 archivio gen.2007
 archivio mar.2007
 archivio apr.2007
 archivio mag.2007
 archivio giu.2007
 archivio lug.2007
 archivio ago.2007
 archivio set.2007
 archivio ott.2007
 archivio nov.2007
 archivio dic.2007
 archivio gen.2008
 archivio feb.2008
 archivio mar.2008
 archivio apr.2008
 archivio mag.2008
 archivio giu.2008
 archivio lug.2008
 archivio ago.2008
 archivio set.2008
 archivio ott.2008
 archivio nov.2008
 archivio dic.2008
 archivio gen.2009
 archivio feb.2009
 archivio mar.2009
 archivio apr.2009
 archivio mag.2009
 archivio giu.2009
 archivio lug.2009
 archivio ago.2009
 archivio set.2009
 archivio ott.2009
 archivio nov.2009
 archivio dic.2009
 archivio gen.2010
 archivio feb.2010
 archivio mar.2010
 archivio apr.2010
 archivio giu.2010
 archivio lug.2010
 archivio ago.2010
 archivio set.2010
 archivio ott.2010
 archivio nov.2010
 archivio dic.2010
 archivio gen.2011
 archivio feb.2011
 archivio mar.2011
 archivio apr.2011
 archivio mag.2011
 archivio giu.2011
 archivio lug.2011
 archivio ott.2011
 archivio nov.2011
 archivio dic.2011
 archivio gen.2012
 archivio feb.2012
 archivio mar.2012
 archivio apr.2012
 archivio mag.2012
Al blog imitidicthulhu2, dedicato alla grafica tridimensionale.

imitidicthulhublog

CthulhuMythosblog

 SecondTGA for Second Life download page [discontinued support]  imitidicthulhu Home Page  r3nDer tools Home Page  imitidicthulhu YouTube channel  imitidicthulhu Flickr photostream  Standard size [ Iexplore only ]  Double size [ Iexplore only ]

28 luglio 2006

_Questo medioevo
(né prossimo né venturo)
(ndr: questo post è stato pubblicato 2 giorni prima della strage di Cana, purtroppo le premesse c'erano già tutte...)
scudi umani in MadMax
Scudi umani tratti da un fotogramma del ciclo di MadMax

Hassan Nasrallah, capo Hezbollah (non scrivo leader, le tribù barbare hanno i capi) ha detto :
The American administration is behind Israel. I must clarify that when I say 'America' I do not mean the American people, most of whom are distant and ignorant of what is going on in the world, and of what its government and army are doing in the world.
Hey, Hassan Nasrallah, quanta parte dell' "American people", ci ha lasciato le penne, l'11 settembre, per opera dei tuoi fratelli? Oppure tu sei una cosa a parte? Tu che dislochi i tuoi banditi vicino alle postazioni ONU per fartene scudo?
Ho tristezza che ci sia ancora gente che ascolta quello che dici, e senza essere di fede islamica. Io sono con MADMAX, peccato che sia solo un sogno, parte di quel sogno mericano e di tutti gli uomini liberi, liberi in un modo in cui né te né i tuoi banditi potrete essere mai.
VIGLIACCHI
lanciamissili tra edifici d'abitazione
Aggiunta del 31 luglio : Israele sospende per 48 ore gli attacchi dopo che un suo razzo colpisce un edificio civile causando 60 morti, e divulga i filmati (questo sopra ne è uno stralcio) che mostrano i criteri di dislocazione dei lanciamissili Hezbollah tra edifici civili usati come scudi, e che comunque continuano ad essere utilizzati contro la Galilea.
Questo è il quesito che mi pongo:
l'esercito istraeliano è composto da perfetti idioti che puntano a dare al paese la peggiore reputazione possibile, o è la tecnica terrorista dello scudo umano, oggetto di questo post di 3 giorni fa, che è diventata fondamentale nel progetto degli Hezbollah?




Ulteriore Aggiunta del 1 agosto : lo stralcio da un articolo de "Il Giornale" del 31 luglio di Gian Micalessinda da Haifa
... forse finalmente comincia a crescere la consapevolezza ...
«L'incidente di Cana non può essere definito un massacro. Un massacro implica sempre l'intenzionalità. Israele poteva volere tutto, ma non un disastro di questo tipo. Io dovendo scegliere una parola lo chiamerei proprio così: un disastro». Il professor Joseph Uri Bar, docente di Scienze politiche all'Università di Haifa ed autore di testi come "Due minuti sopra Bagdad", dedicato alla distruzione del reattore iracheno di Osirak nel 1981 e "Quando la sentinella si addormentò", incentrato sulla guerra dello Yom Kippur, è uno dei massimi esperti israeliani d'intelligence, affari militari e geopolitica. Dal suo punto di vista il massacro di Cana è la diretta conseguenza della strategia utilizzata da Hezbollah per contrapporsi alla macchina militare israeliana.«Hezbollah utilizza una strategia semplice, ma allo stesso tempo politicamente sofisticata. Utilizzando i civili come scudo sa comunque di poter vincere. Se Israele decide di non reagire per evitare disastri come quelli di Qana allora Hezbollah riscuote un successo perché può continuare a colpire indisturbato le nostre città...

e ancora...

(mentre noi si fa dei commenti-sentenza, vediamo i fatti)

Il Casco blu ucciso: Hezbollah si fa scudo di noi

... è morto, ma i suoi messaggi di posta elettronica sono sopravvissuti e assolvono, almeno in parte, l'esercito israeliano. Il maggiore Hess Von Krodner era uno dei quattro osservatori delle Nazioni Unite uccisi, la scorsa settimana, da una granata israeliana esplosa in una postazione Onu. L'avamposto degli osservatori era da giorni al centro dei combattimenti tra Hezbollah e l'esercito israeliano intorno al villaggio di Maroun Ras. In uno dei messaggi spediti al suo ex comandante
Louis McKenzy il maggiore descriveva la situazione sul terreno e accusava i guerriglieri sciiti di utilizzare la postazione dell'Onu come nascondiglio per aprire il fuoco sulle postazioni nemiche.I messaggi di Von Krodner sarebbero già stati messi a disposizione delle autorità israeliana dagli alti funzionari dell'Onu. La mossa sembra una diretta sconfessione della posizione assunta dal segretario generale Kofi Annan, che subito dopo l'uccisione dei quattro caschi blu aveva accusato senza mezzi termini l'esercito israeliano.



Aggiunta del 3 agosto :
Il giornale libanese (di lingua francese) Libanoscopie - citando fonti vicine a Hezbollah - scrive che i terroristi islamici, "allarmati dal piano di pace proposto dal primo ministro Fouad Siniora, hanno orchestrato un incidente in grado di interrompere i negoziati (...) I soldati di Hezbollah hanno piazzato un lanciarazzi sul tetto di un palazzo di Cana e trasportato decine di bambini disabili nell'edificio, nella speranza di provocare una reazione da parte delle forze aeree israeliane. Il piano era quello di trarre vantaggio dalla morte di innocenti e far fallire l'iniziativa diplomatica. Hanno utilizzato Cana proprio perché era già il simbolo di una strage d'innocenti".

L'articolo di Libanoscopie è stato ripreso da Israel Insider, che nei giorni scorsi era stato uno dei primi organi di stampa ad avanzare l'agghiacciante ipotesi denominata Hezbollywood. Ma il blogswarm scatenato nelle ultime ore, secondo il Jerusalem Post, ha spinto le stesse forze armate israeliane ad avviare un'indagine in merito. Intanto, l'inviato in Libano della NBC, Richard Engel, ha fatto quello che i suoi colleghi dei mainstream media si sono dimenticati di fare in questi giorni: è andato a Cana per cercare di scoprire, casa per casa, dove si nascondevano gli uomini del villaggio (visto che, apparentemente, le vittime erano tutte donne e bambini)....

continua su
http://ideazione.blogspot.com/


aggiunta del 4 agosto :
L’eliminazione del «regime sionista» (un eufemismo per non nominare direttamente lo Stato d’Israele) è l’unica vera soluzione della crisi mediorientale. Lo ha detto ieri, parlando ai leader di 17 Paesi musulmani riuniti a Putrajaya in Malesia, il presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad.
Ma, tornando a un mio post del 18 luglio...
Prodi ha chiesto al mediatore iraniano per il nucleare Larijani, che l'Iran sia parte attiva della mediazione nella crisi Israele-Libano.

Resta ancora qualcosa da dire sul voto che ci ha imposto questo presidente?



Invio del post per Email



Commenti : 14
Blogger Pincopalla23 ha scritto il
29/7/06 5:22 PM 
Letto tutto... come al solito ;)...rispetto le tue idee (parte delle quali sono anche le mie) e non commento oltre... ti lascio solo un saluto...

Ciau Jo


Blogger jo ha scritto il
29/7/06 7:31 PM 
grazie del saluto...circa le idee non condivise, vedi che nel post la mia risposta è già anticipata, purtroppo, anche perchè in questo caso trovo schiacciante l'evidenza dei fatti ... scusami la franchezza, ora il pericolo che vedo in questa gente è proprio nel fatto che riescano a far breccia nelle persone oneste creando un certo clima...


Anonymous Anonimo ha scritto il
30/7/06 12:01 PM 
E io commentero solo: Bon week end a todos
Besos


Anonymous Anonimo ha scritto il
30/7/06 9:49 PM 
Come al solito ho dovuto aprire il traduttore per capirci un pò di questo post..

inutile commentare....:|

Buona domenica.. ormai finita..
ma tanto questi ultimi giorni sono tutti uguali non c'è differenza.. o no?


Blogger Mauriziosat ha scritto il
1/8/06 2:59 AM 
il problema non è ne il comportamento dei terroristi ne quello di Israele .

Il marcio nel mondo è la malafede del sistema informativo europeo e la stupidità del grosso dei nostri concittadini , che si bevono qualsiasi balla propagandistica gli si propini.

La guerra non è un chirurgo con un bisturi laser in mano (quello si chiama intelligence e la sinistra italiana lo sta smantellando solo in questoi giorni)
La guerra è un martellone di THOR che si abbatte senza troppa attenzione sul mondo.


Anonymous Anonimo ha scritto il
1/8/06 6:24 PM 
Ciao Giovanni e scusami anke te dell'enorme ritardo a rispondere ai vostri auguri.
Ma il pc se ne è andato e io fino ad oggi non riuscivo nemmeno a stare in rete x bene.
Spero che tu possa farti delle vacanze, visto che non ho letto il post perchè sono sul depresso e 'sta cosa del libano mi deprime e mi fa inc...
ciao con sincerità
Francesco


Blogger jo ha scritto il
1/8/06 6:31 PM 
ci siamo incrociati i post ciao zonex, beh son contento che cmq sei in giro... vacanze per ora nn se ne parla, troppe cose da risolvere
questa cosa del libano, come dici tu, e l'unica cosa per cui mantengo in vita il blog, con cio' che succede tutto il resto mi par molto relativo

ho fatto tempo cmq a leggere quello che scrivevi sullo scrivere html ( il tag alt, title etc), ecco così va bene, nel senso che così capisco davvero cosa può essere utile, perche non provi a tabellare i colori che possono dare minori problemi? I discorsi sul wb 2 sai che non mi prendono ma se scendi sul pratico mi interessa molto


Anonymous Anonimo ha scritto il
1/8/06 6:31 PM 
Ma aggiungo perchè ho sempre detto che mai mi sarei tirato indietro e farmi capire mi pare il minimo.
In poke parole io sono "ideologicamente" un pacifista ma, dopo anni di batoste, non so se sarei come Ghandi.
In quanto a Israele io non posso far passare in silenzio affermazioni come quelle che fa e quindi sto dalla parte degli oppressi.
Ma si puo' dire che sono cosi chiare le cose?
ciao e a presto


Anonymous Anonimo ha scritto il
1/8/06 6:34 PM 
Bellissimo sembra una chat
si ti ho letto e mi fa un sacco di piacere che cercando di dire cose semplici da applicare, ma comode a molti tu mi risponda cosi.
Andro' avanti cercando di fare post semplici e ancora piu' lineari
grazie.
con stima
Francesco


Blogger jo ha scritto il
1/8/06 6:39 PM 
anche io sto dalla parte degli oppressi, e non so dirti se sia piu' oppresso un popolo che esplicitamente viene detto NON deve più esistere, oppure il popolo arabo che viene trattato dai suoi capi come plebe del medioevo, quindi nel dubbio, se non so bene con chi io sia so di sicuro contro chi sono contro
Contro chi strumentalizza, minaccia, e promette paradisi agli ignoranti per farli imbottire di tritolo


Blogger jo ha scritto il
1/8/06 6:44 PM 
Quando ho fatto il post "un pezzo di terra" intendevo proprio quello.
Non vi sta' bene i confini di Israele? L'influenza su altri territori? Parliamo chiaro! Io finchè sentirò parlare di sterminio ( ma anche di altri genti) non avrò orecchie ne riguardo per gli assalitori
Anche se francamente un blog può valere meno che meno di zero


Blogger Mauriziosat ha scritto il
3/8/06 6:59 PM 
certo che i PACIFISTI sono causa della guerra.

NON DI TUTTE ma certamente di un buon numero .

un esempio lo potete trovare in questo articolo:
http://mauriziosat.blogspot.com/2006/06/proposito-di-guerra-proposito-di-pace.html

La guerra , spesso , è la chemioterapia che distrugge il cancro .
I pacifisti impediscono la chemio dando al cancro la possibilità di espandersi indisturbato sino all amorte dell'ospite o sino a ch enon è necessari auna GUERRA PIU' GROSSA.


Blogger jo ha scritto il
3/8/06 11:32 PM 
nulla da aggiungere... se non che il pacifismo che rallentò l'entrata degli usa nella II guerra era di matrice più opportunista che politicamente colorata.
Il pacifismo del dopoguerra invece un colore ce l'ha, altro che l'arcobaleno... e i frutti si potrebbero vedere con un giretto nel vietnam del nord, peccato che sia un paese un po' trascurato nelle loro rotte


Blogger jo ha scritto il
5/8/06 12:52 PM 
Sugli sviluppi di quanto sta saltando fuori circa la verità su cana potete vedere
QUI


Clicca qui 
per vedere tutti i post più recenti

Gli archivi :