archivio feb.2006
 archivio mar.2006
 archivio apr.2006
 archivio mag.2006
 archivio giu.2006
 archivio lug.2006
 archivio ago.2006
 archivio set.2006
 archivio ott.2006
 archivio nov.2006
 archivio dic.2006
 archivio gen.2007
 archivio gen.2007
 archivio mar.2007
 archivio apr.2007
 archivio mag.2007
 archivio giu.2007
 archivio lug.2007
 archivio ago.2007
 archivio set.2007
 archivio ott.2007
 archivio nov.2007
 archivio dic.2007
 archivio gen.2008
 archivio feb.2008
 archivio mar.2008
 archivio apr.2008
 archivio mag.2008
 archivio giu.2008
 archivio lug.2008
 archivio ago.2008
 archivio set.2008
 archivio ott.2008
 archivio nov.2008
 archivio dic.2008
 archivio gen.2009
 archivio feb.2009
 archivio mar.2009
 archivio apr.2009
 archivio mag.2009
 archivio giu.2009
 archivio lug.2009
 archivio ago.2009
 archivio set.2009
 archivio ott.2009
 archivio nov.2009
 archivio dic.2009
 archivio gen.2010
 archivio feb.2010
 archivio mar.2010
 archivio apr.2010
 archivio giu.2010
 archivio lug.2010
 archivio ago.2010
 archivio set.2010
 archivio ott.2010
 archivio nov.2010
 archivio dic.2010
 archivio gen.2011
 archivio feb.2011
 archivio mar.2011
 archivio apr.2011
 archivio mag.2011
 archivio giu.2011
 archivio lug.2011
 archivio ott.2011
 archivio nov.2011
 archivio dic.2011
 archivio gen.2012
 archivio feb.2012
 archivio mar.2012
 archivio apr.2012
 archivio mag.2012
Al blog imitidicthulhu2, dedicato alla grafica tridimensionale.

imitidicthulhublog

CthulhuMythosblog

 SecondTGA for Second Life download page [discontinued support]  imitidicthulhu Home Page  r3nDer tools Home Page  imitidicthulhu YouTube channel  imitidicthulhu Flickr photostream  Standard size [ Iexplore only ]  Double size [ Iexplore only ]

11 giugno 2007

Chapliniana magica
Sala della Borsa

Devo ammettere che quest'ometto saltellante non mi è mai stato molto simpatico, anzi, non l'ho mai sopportato.

Il migliore dei comici, senza volerla fare lunga, anziché farmi sorridere mi intristisce sempre, così in bilico tra surrealismo ermetico e comparse coi berretti da Racconti di Dublino.
Sarà che mi riesce difficile condividere la pochezza furbetta del bastoncino sempre pronto a stuzzicare chi gli sta intorno, salvo poi aiutare il protagonista a girivoltare sui tacchi scalcagnati con ipocrita noncuranza.
Questo il "primo" Chaplin nei panni di Charlot, quello che più negli anni mi è rimasto nella memoria.
Ma la mostra "Chaplin e l'immagine", allestita nella splendida Sala della Borsa di Bologna, ripercorre puntualmente e con puntiglio del particolare tutta la sua vita, l'accorta strategia di marketing di sé stesso e tutte le sue opere con chiarezza e l'aggiunta di spezzoni di pellicola scelti come si usa oggi tra quelli quasi inediti perchè non utilizzati nei suoi film.
Una cosa da guardare e da leggere, in quei bianchi e neri appena seppiati vedrete scorrere tutto l'ultimo secolo dello scorso millennio.
Di grande effetto l'allestimento, in parte magico e sospeso nel salone, e in parte da percorrere passo a passo sulle balconate tutt'attorno.
Uno spazio vivibile con tranquillità lasciando fuori dalla porta tutto il resto.
Pregevole, a differenza del presuntuoso accomodamento-recupero dell'Ex Forno del Pane, a due passi dalla Chapliniana e sempre parte del MAMbo, ma di questo parliamo un'altra volta.
Tempi Moderni


Invio del post per Email



Commenti : 7
Blogger yashix ha scritto il
11/6/07 12:00 PM 
Lo sai che se provi a dire ad esempio "leggete Chapliniana magica su i imitidicthulhu", sembra che si stia parlando in giapponese o cinese :p

Ehi ei ei... ora vedo, cosa significa questo News accanto al mio nick e quello di Pinco??

Sarà una cosa per dire, che questi sono quelli che postano una volta ogni tanto e quando postano ci si aggiunge la news??
Se fosse così, spero che non ti venga l'idea di mettere una croce accanto al nick di Cinquetto :p


Blogger jo ha scritto il
11/6/07 12:15 PM 
furboooooooooooooooooooooooo
indovinato :p
anzi, pinky so' 8 giorni, scaduto :D


( e il blogger impazzito se credeva un FEED vivente 8-> )


Anonymous Isa ha scritto il
12/6/07 2:40 AM 
Melancolique "Charlot" un genio...:
VIVI COME CREDI
C'era una volta una coppia con un figlio di 12 anni e un asino. Decisero di viaggiare, di lavorare e di conoscere il mondo. Così partirono tutti e tre con il loro asino.
Arrivati nel primo paese, la gente commentava: "Guardate quel ragazzo quanto è maleducato... lui sull'asino e i poveri genitori, già anziani, che lo tirano". Allora la moglie disse a suo marito: "Non permettiamo che la gente parli male di nostro figlio." Il marito lo fece scendere e salì sull'asino.
Arrivati al secondo paese, la gente mormorava: "Guardate che svergognato quel tipo... lascia che il ragazzo e la povera moglie tirino l'asino, mentre lui vi sta comodamente in groppa." Allora, presero la decisione di far salire la moglie, mentre padre e figlio tenevano le redini per tirare l'asino.
Arrivati al terzo paese, la gente commentava: "Povero uomo! Dopo aver lavorato tutto il giorno, lascia che la moglie salga sull'asino; e povero figlio, chissà cosa gli spetta, con una madre del genere!"
Allora si misero d'accordo e decisero di sedersi tutti e tre sull'asino per cominciare nuovamente il pellegrinaggio.
Arrivati al paese successivo, ascoltarono cosa diceva la gente del paese:
"Sono delle bestie, più bestie dell'asino che li porta: gli spaccheranno
la schiena!". Alla fine, decisero di scendere tutti e camminare insieme all'asino.
Ma, passando per il paese seguente, non potevano credere a ciò che le voci dicevano ridendo: "Guarda quei tre idioti; camminano, anche se hanno un asino che potrebbe portarli!

Conclusione:
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri
qualcuno al quale tu possa andare bene come sei.
Quindi:
vivi come credi.
Fai cosa ti dice il cuore... ciò che vuoi... una vita è un'opera di teatro che non ha prove iniziali.
Quindi:
canta, ridi, balla, ama... e vivi intensamente ogni momento della tua vita... prima che cali il sipario e l'opera finisca senza applausi....

Come e vero...io ti adoro "Charlot" e per ki piace , potete scaricare o vedere
ki le sue film.

Oggi ha stata una dura giornata..ho imparato tanto...Notte :-*


Anonymous Isa ha scritto il
12/6/07 2:50 AM 
mmmm,posso avere anke io il icone news ogni volta ke mando un nuovo post :-P.... :)) :)) :))


Blogger jo ha scritto il
12/6/07 3:43 AM 
Eh Eh Isa, certo che ero a letto ma senza sonno e mi son alzato a fumare una sigaretta:P
Ma hai dimenticato una cosa :d
chiunque si metta in mostra, sia per fare i grandi film che gli ultimi dei post come i nostri, per forza avrà critiche, perchè se le cerca :P
sono incluse nel pacchetto, ma scusasse ti devo mettere un news per ogni post sul gruppo ? :O
ma se mitragli di post tutto il giorno come faccio ? #:-S


Anonymous Isa ha scritto il
14/6/07 3:59 AM 
:-? vero, vero..ki cerca trova..ma anke ci sta ki no cerca e lo fa perke semplicemente lo pensi e lo senti cosi e di tutto modo lo vanno a cercare #-o solo per il fatto di cercare...
Allora ke ce ne frega , ke ce importa ...si lo senti, falo ( ma sempre con rispetto)
=))=))
Ps: me releggo , te releggo..e no so ancora si me sono fatta capire o si te ho capito bene , jajajaj, tanto lo faccio lo scrivo perke lo sento cosi :-D...Maremma bucaiola, :)) :))


Blogger jo ha scritto il
14/6/07 11:50 AM 
Beh hai ragione, ho usato un modo di dire che probabilmente è intraducibile:
chi se le cerca (le critiche)
Si usa il -se le cerca- per dire che a volte, anche se non si vuole, si finisce lo stesso per trovarsi qualcosa di indesiderato.
In questo caso parlavo delle critiche, che sono inevitabili per chi fa film, o anche più semplicemente per chi se ne gira a cavallo di un asino o scrive post come noi.
Anche bucaiola è un modo di dire, ma questo meglio non spiegarlo qui :P


Clicca qui 
per vedere tutti i post più recenti

Gli archivi :