archivio feb.2006
 archivio mar.2006
 archivio apr.2006
 archivio mag.2006
 archivio giu.2006
 archivio lug.2006
 archivio ago.2006
 archivio set.2006
 archivio ott.2006
 archivio nov.2006
 archivio dic.2006
 archivio gen.2007
 archivio gen.2007
 archivio mar.2007
 archivio apr.2007
 archivio mag.2007
 archivio giu.2007
 archivio lug.2007
 archivio ago.2007
 archivio set.2007
 archivio ott.2007
 archivio nov.2007
 archivio dic.2007
 archivio gen.2008
 archivio feb.2008
 archivio mar.2008
 archivio apr.2008
 archivio mag.2008
 archivio giu.2008
 archivio lug.2008
 archivio ago.2008
 archivio set.2008
 archivio ott.2008
 archivio nov.2008
 archivio dic.2008
 archivio gen.2009
 archivio feb.2009
 archivio mar.2009
 archivio apr.2009
 archivio mag.2009
 archivio giu.2009
 archivio lug.2009
 archivio ago.2009
 archivio set.2009
 archivio ott.2009
 archivio nov.2009
 archivio dic.2009
 archivio gen.2010
 archivio feb.2010
 archivio mar.2010
 archivio apr.2010
 archivio giu.2010
 archivio lug.2010
 archivio ago.2010
 archivio set.2010
 archivio ott.2010
 archivio nov.2010
 archivio dic.2010
 archivio gen.2011
 archivio feb.2011
 archivio mar.2011
 archivio apr.2011
 archivio mag.2011
 archivio giu.2011
 archivio lug.2011
 archivio ott.2011
 archivio nov.2011
 archivio dic.2011
 archivio gen.2012
 archivio feb.2012
 archivio mar.2012
 archivio apr.2012
 archivio mag.2012
Al blog imitidicthulhu2, dedicato alla grafica tridimensionale.

imitidicthulhublog

CthulhuMythosblog

 SecondTGA for Second Life download page [discontinued support]  imitidicthulhu Home Page  r3nDer tools Home Page  imitidicthulhu YouTube channel  imitidicthulhu Flickr photostream  Standard size [ Iexplore only ]  Double size [ Iexplore only ]

1 giugno 2007

_Chiese Pagane

E' giusto sollevare contro la Chiesa accuse di pedofilìa? O meglio, l'accusa di prudentemente nascondere la presenza dei pedofili al suo interno? Forse si, e non posso mettere in dubbio la buona fede degli inquisitori, anche se la scelta del momento è fortemente sospetta.
Però credo che chi pedofilo non è abbia il diritto di sapere perchè la pedofilìa, vestita di poesia e portata avanti da pederasti, diventi un atto coraggioso di cultura alternativa.
Io questa cosa me la ricordo bene, e credo la ricordiate anche voi :

Il gigante e la bambina sotto il sole contro il vento
in un giorno senza tempo camminavano tra i sassi
camminavano tra i sassi.
Il gigante e' un giardiniere la bambina e' come un fiore
che gli stringe forte il cuore con le tenere radici
con le tenere radici con le tenere radici.
E la mano del gigante su quel viso di creatura
scioglie tutta la paura e' un rifugio di speranza
e' un rifugio di speranza e' un rifugio di speranza.
Del gigante e la bambina si e' saputo nel villaggio
e la rabbia da' il coraggio di salire fino al bosco
di salire fino al bosco di salire fino al bosco.

Il gigante adesso è in piedi, con la sua spada d'amore,
e piangendo taglia il fiore, prima che sia calpestato
prima che sia calpestato, prima che sia calpestato.

Il gigante e la bambina li han trovati addormentati
falco e passero abbracciati come figli del signore
come figli del signore come figli del signore.
Ma nessuno puo' svegliarli da quel sonno tanto lieve.
Il gigante e' una montagna la bambina adesso e' neve,
la bambina adesso e' neve, la bambina adesso e' neve!

Nella maggioranza delle versioni in circolazione la terribile strofa in grassetto è stata tagliata, ma faceva parte del testo originale.
Se qualcuno sa dare un'interpretazione differente da quella che tra le righe appare così evidente mi farà un favore; diversamente continuerò a pensare che, poesia o non poesia, cultura o non cultura, con certa chiese diverse i nostri figli è meglio non ci abbiano nulla a che fare.


Updated: Ho tolto l'immagine della chiesetta che c'era in epigrafe perchè non vorrei che qualche lettore distratto EQUIVOCASSE sulle chiese pagane di cui scrivo, scambiandole con la Chiesa Cattolica. Per questo sono grato a chi, dalla redazione dell'aggregatore TocqueVille, ha posto il bollino ROSSO impedendone la pubblicazione, e mi ha posto il dubbio del pericolo di poter essere malamente interpretato per via della foto.
Spero che il motivo sia dovuto a questo. Sono daccordo con le battaglie che questo aggregatore porta avanti e sarei molto deluso se la censura avesse origine da una lettura superficiale, o peggio, se una certa cultura radicale ambigua e possibilista nei confronti della pedofilia, stile Capezzone e Vendola, per intenderci, cui ho già dedicato un post, si fosse infiltrata anche in questo aggregatore.



Invio del post per Email



Commenti : 9
Anonymous @lba ha scritto il
1/6/07 10:25 AM 
So Interpretare Jo , come sarebbe possibile non saperlo fare? X(

Dopo le cose terribili viste ieri da Santoro (ma si sapevano anche prima) Lasciare i nostri figli ai preti????? Maiiiiiiiii! VERGOGNAAAAAAAAAAA =((

Un saluto e ...B Giornata!!!
P.S. Anche se passano gli anni a te fanno un baffo ;;) gia' :-*


Blogger jo ha scritto il
1/6/07 11:13 AM 
Il documentario di santoro mandato ieri presenta la chiesa come "complice" perchè tutela la propria immagine, ma ci vogliamo accorgere o no che i pedofili occupano posti di rilievo nel mondo politico, scrivono libri e canzoni e declamano la diversità perversa come se fosse un valore.
Perchè sono in pochissimi a protestare su questo?


Anonymous @lba ha scritto il
1/6/07 12:12 PM 
Lo so Jo' la pedofilia non e' solo nella chiesa...mi chiedo cosa dice la magistratura...e' veramente come una Mafia.
Io ho publicato dove sai il tuo post....dopo lo spunto della notizia Ansa.
Ciaooooooooo


Blogger jo ha scritto il
1/6/07 12:36 PM 
Ti riferisci al tuo gruppo? Ti raccomando nel caso la riproduzione integrale, e il link all'originale.
Vorrei sempre riferimenti espliciti a tutti... di confusione ce n'è già tanta in giro.


Blogger Pincopalla23 ha scritto il
3/6/07 8:05 AM 
MMMMMMMMmmm, sta strofa tagliata non l'avevo mai sentita e si che sono stato sempre attento ai tagli della censura sull'arte... mi lascia davvero perplesso...
Per il resto le perverse nefandezze hanno da sempre caratterizzato i luoghi ed i tempi del potere...
Per quanto riguarda la chiesa cattolica però, il pastore tedesco sapeva tutto... e poi l'hanno fatto pure papa... così ora può rompere i koglioni a qualche miliardo di persone sul tremendo peccato di chi vorrebbe farsi una semplice e sanissima skopata ... magari rispettandosi e rispettando l'altro con un presidio in lattice...

Scusa i francesismi Jo... so già che me li perdoni... ;)

Buona domenica a te e ai lettori dei miti


Blogger jo ha scritto il
3/6/07 12:07 PM 
Ciao Pinky, bentornato.
Tu sai benissimo cosa penso del papato, ma questo caso è molto diverso.
Si è usato un documento interno del 1962 estraendone le cose come faceva comodo.
E' vero che il "Crimen Sollicitationis" chiedeva il silenzio per non gettare il discredito su tutta la chiesa, ma è anche vero che le cose non stanno come pretende l'amico santoro e VANNO APPROFONDITE, VEDI QUI PER ESEMPIO
Invece, come al solito l'ignoranza e l'approssimazione diventano lo strumento favorito....
La posizione radicale che invece POCHISSIMI stanno denunciando è invece la legittimità della pedofilia, e addirittura di questo ne fa un fatto culturale.
In modo non troppo evidente, per forza, ora sono in pochi, e la strofa che tu dici non è stata tagliata dalla censura.
SI SONO AUTOCENSURATI PER PRUDENZA AUTORI E MUSICANTI, e questo è anche più allarmante.
Ai tempi io l'ho sentita con le mie orecchie, ma se usi le parole chiave SPADA AMORE GIGANTE vedrai che trovi anche tu....
Tutte queste cose mi affanno a precisarle a te proprio perchè tu sai, e non del tutto, quanto io sia ANTAGONISTA al papato. So bene che con altri sarebbe fiato sprecato, con l'ignoranza arrogante che viene avanti, e che è molto più pericolosa di chi fa il maiale all'interno delle chiese.
Su altri insegnamenti della chiesa, siamo assolutamente daccordo, ma chiedere che si esprima diversamente è un po' come pretendere a esempio che fidel castro faccia propaganda al libero mercato USA.


Blogger jo ha scritto il
3/6/07 12:14 PM 
Opps dimenticavo di rispondere ai saluti, hey, ma un posticino piccolo piccolo quando ce lo concederai?
Buona domenica Pinky :d


Blogger Pincopalla23 ha scritto il
3/6/07 2:48 PM 
Si, Santoro è strumentale, concordo, ma il pastore tedesco (definizione azzeccata del Manilesto) frappè ripristina le indulgenze con l'8 per 1000 obbligatorio... e poi sposta gli sporcaccioni in tonaca ad insidiare i bambini dove questi sono ancora più indifesi...

Il posticino arriverà... ho appena approntato una cover da urlo.:P .. TU NON CANCELLARMI IL LINK DAI MITI :D :D :D


Blogger jo ha scritto il
3/6/07 3:35 PM 
Che io diventi l'avvocato dei cattolici mi pare troppo :))
cmq che il vaticano sposti il soggetto il soggetto o lo riduca allo stato laicale (cosa che succede) è questione sua, se no arriviamo all'opposto che si sostituisce alla giustizia ordinaria. Ma non è vero che ostacoli la giustizia ordinaria.
Esistono forse indicazioni su questo tipo di reati e su altri, compreso l'omicidio, che prescrivano al credente di portare fatti noti ai tribunali della giustizia ordinaria ?
Il segreto è sul processo, non sui fatti, e per un credente la denuncia dovrebbe essere implicita, secondo coscienza e fin dai tempi del "date a Cesare quel che è di Cesare".
Io non sono qui a salvare il comportamento della chiesa, dico solo che se si affronta l'argomento non come opinionista (come potremmo essere noi nel nostro piccolo), ma in una trasmissione di stato che dovrebbe essere oggettiva lo si fa in modo completo, o perlomeno ci si prova.
Oppure diciamo che santoro la può fare a modo suo, ma gli altri hanno il diritto di incazzarsi.
A proposito dell'8 per mille, ma cazz dai, non dirmi che non sai che il governo sta facendo leggi truffa per imboscarlo? Pare che non abbia versato i soldi in sue mani e ora traffichi per porci un tetto massimo... intanto i soldi li prende, poi si vedrà.

Ma quando mai ti dovrei cancellare il link, solo se tu dovessi metterci dei contenuti altamente erotici :D in quel caso ti farei un bannerino a colori :))


Clicca qui 
per vedere tutti i post più recenti

Gli archivi :